Fiat, oltre 11,48 pronta una nuova accelerazione

Inviato da Redazione il Lun, 11/10/2010 - 10:20

Particolarmente brillante l’avvio di ottava per Fiat. I titoli del Lingotto sono prepotentemente ritornati oltre la soglia degli 11 euro.  Quotazioni beneficiano di un articolo della stampa specializzata che ripropone il tema della conversione delle azioni privilegiate e di risparmio in ordinarie. Alcuni analisti  rimangono dell'idea che pur avendo un senso, l’operazione non è una priorità. Quello che è evidente è che nell’ultimo periodo ogni news o rumor diventa un’ottima occasione per entrare in acquisto sul titolo. A sostenere questa forza vi è una configurazione grafica di lungo periodo rotta al rialzo: si tratta di un triangolo costruito nel corso dell’ultimo anno e mezzo, in particolar modo dal marzo 2009. Se la violazione ha finora sostenuto le quotazioni del gruppo piemontese, solo un’accelerazione oltre i massimi a 11,47 euro del 13 ottobre 2009, già toccati nei giorni scorsi, garantirebbe nuovi spazi per gambe rialziste anche di importanza notevole. Sopra 11,47 le prime resistenze intermedie si avrebbero a 12,38 euro anche se il vero target andrebbe identificato in area 15 euro. In questo contesto a livello operativo se è dunque consigliato l’attesa della rottura dei top di 11,47 prima di entrare long sulla forza, questa modalità dovrebbe permettere di non incorrere nella creazione di un doppio top anticipatore di un piccolo ritracciamento verso la trendline superiore del triangolo. Indicati i target principale del long, lo stop si avrebbe sotto i 10,88 euro. La violazione di tale livello avrebbe infatti implicazioni sul trend di breve periodo.

Riccardo Designori

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA