Fiat: nuova accelerazione su rottura della trendline ribassista di lungo periodo

Inviato da Redazione il Ven, 06/06/2003 - 12:14
Seduta positiva per Fiat attualmente in rialzo dello 0.81% in area 6.95 euro dopo un massimo intraday a 6.99 euro. L'analisi grafica mostra come il titolo confermi la validità del trend rialzista di breve periodo intrapreso dai minimi di fine marzo. Su prosecuzione del movimento segnaliamo i successivi target a 7.05 e poi in area 7.30 euro. Per assistere ad ulteriori sprint al rialzo attendiamo ora il test della trendline ribassista di lungo periodo (linea spessa rossa) che funge da importante resistenza dinamica. L'eventuale rottura di tale trendline attualmente in area 7.40 euro (da confermare in close con rialzo volumetrico) aprirebbe la strada verso area 7.70 euro (massimo relativo di fine febbraio), e poi eventualmente verso area 8.20 ed infine a 8.50 euro, sui massimi relativi di fine gennaio. Al ribasso monitoriamo la trendline rialzista di breve (linea tratteggiata verde), attualmente in area 6.70. Sotto tale supporto dinamico segnaliamo l'importanza della tenuta di quota 6.50, la cui violazione favorirebbe un ritracciamento verso area 6-6.10 euro. L'analisi degli oscillatori mostra un Macd che con ulteriori rialzi potrebbe fornire il segnale di ingresso sul titolo. Rsi girato in positivo: si noti come l'oscillatore confermi la validità della trendline rialzista di breve evidenziata sul grafico delle quotazioni del titolo. Volumi nella media del periodo: da sottolineare il deciso incremento degli scambi in coincidenza con la long white candle di venerdì scorso.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA