Fiat Industrial, sopra 8,50 via libera per area 9

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sessione negativa per il titolo Fiat Industrial a Piazza Affari, con un ribasso di oltre il 2 per cento che riporta le quotazioni nei pressi della media mobile a 14 giorni, transitante a 8,19 euro. E’ questo il più immediato livello di sostegno di Fiat Industrial all’interno di uno scenario che rimane positivamente impostato. Da inizio anno il rialzo portato a casa dall’azione supera il 25% e ha permesso alle quotazioni di ritornare ai livelli di inizio agosto 2011. Proprio ieri il titolo ha avvicinato la soglia degli 8,50 euro dopo aver dato, nelle passare settimane, diversi segnali positivi. Tra questi la rottura al rialzo della linea di tendenza, ottenibile unendo i massimi dell’11 maggio e del 26 luglio passati. La violazione, avvenuta a metà febbraio ha portato le quotazioni a toccare un massimo da inizio anno, ieri, a 8,47 euro. Nuovi allunghi, oltre tale quota, porterebbero Fiat Industrial in direzione di quota 8,78 euro dove discende la linea di tendenza che dai massimi del 27 genaio si unisce con quelli del 21 aprile. Successivamente Fiat Industrial avrebbe la possibilità di estendersi in direzione di 9 euro e 9,60 successivamente. La possibilità di tale evoluzione può essere sfruttata su chiusure superiori a 8,47 euro con i target descritti e stop loss a 8,18 euro.8,15 euro. 


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori