Fiat cerca la difesa della media mobile di breve termine

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo aver arrestato il rimbalzo partito dai minimi di quota 3,65 euro sulla resistenza posizionata in area 4,70, il titolo Fiat è arretrato fino alla media mobile di breve termine, transitante a 4,35 euro circa. La tenuta del livello di supporto dinamico eviterebbe rischi di scivolamenti in direzione di 3,90 euro. Sotto tale quota tornerebbe sotto pressione l’area dei minimi a 3,65, la cui violazione al ribasso darebbe un segnale ribassista al mercato con un primo obiettivo a 3,33. Al rialzo sopra 4,50 Fiat potrebbe tornare a spingere sulla resistenza che ne ha arrestato il rimbalzo. Una chiusura sopra 4,70 euro, accompagnata da incremento dei volumi di scambi, offrirebbe un segnale rialzista con spazi di rialzo in direzione di quota 5 euro, area di transito della media mobile a 55 periodi.


Operatività: per l’apertura di posizioni long attendere una violazione confermata in chiusura di seduta di quota 4,70 con target a 5 e 5,50 euro e stop loss a 4,37 euro.


(16/2/2009 – 12:00)


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori