Fiat: break-out rialzista della resistenza statica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovi massimi relativi per Fiat che ingrana la quarta e termina la settimana registrando un nuovo, convincente rally: +4,35% a 15,64 euro. L’analisi grafica del titolo del Lingotto mostra come le quotazioni abbiano rotto con forza l’importante resistenza statica posta in area 15,35 euro. Il segnale di break-out è particolarmente significativo in quanto accompagnato da un incremento volumetrico “importante” che avvalora le ipotesi della prosecuzione del trend nelle prossime giornate. In tal caso segnaliamo i successivi obiettivi statici coincidenti con una serie di massimi relativi del lontano inverno 2001, e più precisamente a quota 16,30, 17 per terminare in area 17,50 euro. Solo un veloce ritorno delle quotazioni sotto quota 15,35 euro decreterebbe allo stato attuale la falsità del segnale. Importante verificare la tenuta del supporto statico a 14,80 euro. Per l’inversione del trend, attualmente poco realistica, è consigliabile attendere la violazione di area 14,50 euro, livello di importante supporto tecnico e area ove transita la trendline rialzista tracciabile collegando i minimi relativi dal lontanissimo aprile 2005. Marco Berton.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori