Euro/yen, la divisa europea pronta alla ripartenza

Inviato da Redazione il Gio, 25/08/2011 - 11:13
Quotazione: EUR / JPY

Le prime ore della nuova seduta di Borsa hanno visto l’euro allungare il passo nei confronti dello yen. Il cross che lega le due divise ha infatti accelerato oltre le resistenze statiche di breve poste a 111/111,10, completando così il doppio minimo iniziato a costruire dello scorso 8 agosto. L’indicazione di acquisto generato quest’oggi fa seguito ad un altro segnale long venuto dalle medie mobili nei giorni precedenti: sul daily chart il 22 agosto il cambio aveva infatti incrociato dal basso verso l’alto la media mobile a 14 periodi. La solidità del supporto dinamico, elemento chiave per avvalorarne la bontà dell’indicazione, è emersa in modo chiaro con i minimi intraday del 23 e del 24 agosto. Entrambe le sedute hanno visto l’euro ripartire al rialzo una volta arrivato a testare la media. Allargando l’analisi su un periodo temporale di più ampio respiro si nota inoltre come il movimento discendente intrapreso dai top del 5 luglio a 117,62 fino al minimo dell’11 agosto a 108,03 aveva fatto scivolare le quotazioni del cross in prossimità dell’area di supporto dinamico presente in prossimità dei 107,30. La soglia menzionata corrisponde al livello di transito della trendline ascendente tracciata con i minimi crescenti del 24 agosto 2010 e del 17 marzo 2011. Partendo da questi presupposti è quindi possibile implementare una strategia long con acquisti sul ritracciamento del breakout a 111,22. Con stop che scatterebbe in caso di ritorno sotto 108, il primo target intermedio è posizionato a 112,65 mentre il secondo è a 114.

Riccardo Designori

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA