EuroStoxx 50 Future: attenzione all’eventuale cedimento dei 2700 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La prima seduta della nuova ottava ha visto le quotazioni dell’Eurostoxx 50 future rimanere all’interno del range di negoziazione che ne aveva contraddistinto il finale di seduta di venerdì. Il paniere europeo ha così testato le resistenze statiche di area 2.734 punti senza tuttavia trovare la forza necessaria per oltrepassare l’ostacolo. Pur considerando il deterioramento tecnico emerso sul grafico daily, quello a 30 minuti sembra segnalare la possibilità che l’indice possa essere caratterizzato nel breve termine da un veloce ritracciamento. A far propendere per questa evenienza il mantenimento delle quotazioni sopra le resistenze dinamiche espresse dalla trendline discendente tracciata i top del 5 e 6 giugno, linea violata al rialzo nella seconda parte della seduta del 7 giugno.

Scenario rialzista: Possibili long a 2.700 punti hanno primo obiettivo a 2.748 punti e a 2.766 punti. Stop sotto 2.690 punti.

Scenario ribassista: Nuovi short sono possibili a 2.755 punti con target 2.700 e 2.620 punti. Chiusura della posizione su superamento dei 2.780 punti.

Contenuti tratti dalla newsletter Borsa in Diretta, pubblicata integralmente sul sito www.prodottidiborsa.com


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori