Eurostoxx 50, barriera a 3.600 punti respinge ancora le quotazioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La seduta di ieri dell’Eurostoxx 50 ha ricalcato in maniera sostanziale quella di lunedì 11 dicembre. Il benchmark azionario dell’Eurozona non ha trovato la forza di oltrepassare le resistenze statiche a 3.600 punti, indietreggiando ancora una volta verso i sostegni statici presso 3.580 punti, area dove è in transito il supporto dinamico espresso dalla media mobile a 200 periodi (timeframe 30 minuti). Il movimento dell’indice alla ricerca del contatto con questi supporti, statici e dinamici, potrebbe favorire una reazione del mercato nel prosieguo di settimana. In tal senso, però, vi è sempre da considerare l’ostilità rappresentata dal muro a 3.600 punti.

 

Scenario rialzista: Long a 3.580 punti, con stop a 3.568 punti. Primo target stimato a 3.600 e successivo a 3.640 punti.

Scenario ribassista: Short su mancato breakout 3.600 punti, stop a 3.620 punti, avrebbero target a 3.560 e 3.520 punti.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori