Espresso: preoccupante l’eventuale rottura della trendline rialzista di medio periodo

Inviato da Redazione il Lun, 26/01/2004 - 12:10

Seduta negativa questa mattina a Piazza Affari per Gr. Editoriale l'Espresso attualmente in flessione di circa un punto percentuale in area 4.90 euro. L'analisi grafica mostra l'importanza della trendline rialzista di medio periodo (linea tratteggiata verde) che collega i minimi relativi da metà agosto. L'eventuale cedimento di tale supporto dinamico confermato in close da rialzo volumetrico farebbe volgere al negativo il sentiment sul titolo aprendo la strada verso il successivo livello statico in area 4.75 euro. Su prosecuzione del trend successivi target in area 4.60 e poi eventualmente a 4.45 ed infine in area 4.20 euro, in coincidenza di una serie di minimi relativi da ottobre 2003.
Al rialzo attendiamo la rottura della trendline ribassista di breve (linea tratteggiata rossa) attualmente in area 5 euro: in tale ipotesi probabile una nuova estensione verso area 5.15-5.20 euro, in coincidenza dei massimi relativi dell'ultimo impulso rialzista. Su prosecuzione del movimento successivo target sulla returnline parallela alla trendline rialzista di medio sopra citata, attualmente in area 5.50 euro. L'analisi degli oscillatori mostra un Rsi girato in negativo mentre il Macd conferma il segnale short generato nella seduta del 18 dicembre scorso. Volumi nella media del periodo: necessario un incremento volumetrico per convalidare l'eventuale inversione del trend di medio periodo.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA