ENI: importante la tenuta del supporto dinamico di medio periodo

Inviato da Redazione il Lun, 03/05/2004 - 12:31

Seduta negativa questa mattina a Piazza Affari per ENI attualmente in flessione dello 0.31% in area 16.90 euro. Il trend rialzista del titolo che caratterizza le ultime settimane di scambi sembra aver trovato settimana scorsa una valida resistenza in area 17.50 euro, dove oltretutto transitava anche la returnline (linea tratteggiata verde) parallela alla trendline rialzista di medio periodo. Per assistere a nuovi convincenti impulsi rialzisti attendiamo ora la rottura di questa resistenza dinamica attualmente in area 17.70 euro. In tal caso successivi target rialzisti in area 18 e poi a 18.50 euro. Al ribasso, supporto statico in area 16.50 euro sotto cui attenderemo il titolo al test della trendline rialzista tracciabile dai minimi di ottobre 2003. L'eventuale rottura di tale supporto dinamico, attualmente in area 16 euro, aggraverebbe l'outlook sul titolo aprendo la strada verso i successivi target a 15.50 e poi eventualmente in area 14.90 euro. Oscillatori impostati al ribasso: il Macd ha appena incrociato la propria media mobile fornendo il segnale short sul titolo. Rsi girato in negativo. Da evidenziare comunque come i volumi si mantengano su livelli relativamente contenuti: necessario un incremento degli scambi per convalidare eventuali segnali di rottura da parte delle quotazioni del titolo.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA