Eni: attenzione alla resistenza statica in area 14.30 euro.

Inviato da Redazione il Mer, 04/06/2003 - 20:16
Giornata positiva quella appena trascorsa per il titolo Eni, che chiude la sessione a 14.03 in rialzo di oltre un punto percentuale. Dal grafico possiamo notare come il titolo si stia movendo all’ interno di un canale rialzista di breve periodo evidenziato con le rette tratteggiate blue, iniziato a marzo e di come oggi abbia quasi raggiunto la resistenza statica ( linea rossa ) posta in area 14.30 euro. Al rialzo, il superamento di tale resistenza permetterebbe ulteriori rialzi verso la trend line ribassista di medio-lungo periodo ( linea tratteggiata rossa ) che attualmente transita in area 14.90 euro. Solo sopra tale tl il sentiment di medio-lungo sul titolo volgerebbe in positivo favorendo ulteriori rialzi verso le successive resistenze poste in area 15.50, 16.10. Ricordiamo, a titolo informativo, il massimo assoluto raggiunto dal titolo a quota 17.29 ad aprile 2002. Al ribasso, solo una discesa al di sotto della tl rialzista di breve che transita in area 13.30 euro, porrebbe fine al rialzo iniziato a marzo, favorendo ulteriori ribassi verso i successivi supporti posti in area 13.10, 12.50, 11.90. Valore, quest’ultimo, la cui tenuta diverrebbe importante per evitare ulteriori discese dei prezzi. L’ esame degli oscillatori mostra: Macd: impostato al rialzo. Rsi: impostato al rialzo, anche se l’ avvicinarsi dello stesso alla zona di iper-comprato potrebbe causare prese di profitto sui titoli. Volumi: in incremento nelle ultime giornate.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA