Enel prosegue il rimbalzo e avvicina quota 6,10 euro

Inviato da Redazione il Lun, 22/09/2008 - 12:06

Enel prosegue il rimbalzo iniziato nell’ultima seduta della scorsa ottava e arriva a insidiare la resistenza di quota 6,10 euro nei pressi della quale si trova a transitare anche la media mobile di medio termine. Con una violazione convinta e confermata in chiusura di seduta, il titolo della società guidata da Fulvio Conti potrebbe trovare la spinta giusta per estendersi fino all’area 6,33/40 euro con step intermedio a 6,22. Sopra 6,40 arriverebbe un segnale di inversione di tendenza di medio periodo. Se Enel non dovesse riuscire a superare la resistenza a 6,10 euro potrebbe tornare sotto quota 6 fino al test del supporto in area 5,87 la cui tenuta eviterebbe un’estensione della discesa verso l’obiettivo a 5,66 con step intermedio a 5,75. Decisamente negativa sarebbe, infine, la rottura al ribasso dei più recenti minimi relativi di area 5,55 euro che porterebbe il titolo nuovamente sui minimi pluriennali stabiliti a metà luglio (5,45).

Operatività: L’apertura di nuove posizioni long sarà possibile su violazione confermata di quota 6,10 euro, con target a 6,40 euro e stop loss a 5,92. Per le posizioni short si potrebbe sfruttare un’eventuale discesa sotto 5,87 con target 5,75 e 5,66 e stop stretto a 5,92. 

Alessandro Piu

(22/9/2008 - 12:00)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA