Enel: possibili nuovi impulsi rialzisti sopra 5.50 euro ?

Inviato da Redazione il Ven, 04/07/2003 - 12:08
Seduta positiva questa mattina per Enel attualmente scambiata in area 5.45 euro, in rialzo di circa due punti percentuali. L'analisi grafica mostra come il titolo si mantenga al di sotto dell'importante resistenza statica posta a quota 5.50 euro. Un potenziale segnale rialzista si avrebbe su rottura di tale resistenza confermata in close di seduta da rialzo volumetrico: sopra tale valore probabile estensione verso i massimi relativi di settimana scorsa a quota 5.65 euro, sopra cui segnaliamo l'importanza dei livelli statici a 5.75 e a 5.90 euro. Nel caso di ulteriori rialzi ricordiamo l'importanza di quota 6.10 euro, massimo relativo toccato dal titolo prima dello stacco del dividendo. Al ribasso importante la tenuta del supporto statico a 5.30 euro: sotto tale valore successivo target ribassista a 5.20 euro, la cui violazione aprirebbe la strada verso i minimi di metà marzo in area 5 euro. L'analisi degli oscillatori mostra un Macd short dalla seduta del 9 giugno scorso. Rsi girato in negativo e prossimo alla fascia di ipervenduto, condizione che rende probabile un rimbalzo delle quotazioni nelle prossime giornate. Volumi nella media del periodo.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA