Enel: possibile allungo sopra area 8,25 euro

Inviato da Redazione il Mer, 09/01/2008 - 11:07

Mattinata interlocutoria a Piazza Affari per Enel attualmente in progresso dello 0,04% in area 8,19 euro. Il titolo continua a riscontrare il favore degli investitori in un periodo particolarmente delicato grazie alle doti difensive riconosciute ai titoli del comparto utility. A livello grafico si segnala la resistenza statica in area 8,25 euro capace di interrompere nelle ultime giornate gli spunti rialzisti del titolo. Sopra tale resistenza sarebbe infatti probabile un allungo verso il doppio massimo registrato tra ottobre e dicembre 2007 in area 8,35 euro. L'eventuale breakout di tale resistenza favorirebbe ulteriori accelerazioni verso i massimi della scorsa primavera in area 8,55 euro.
Allo stato attuale solo la violazione del supporto statico e psicologico di area 8 euro farebbe invertire il trend di fondo. Si noti peraltro l'importanza della media mobile a 200 periodi, attualmente in area 7,97 euro, che potrebbe fungere da supporto dinamico. Sotto tale area verrebbe decretata l'inversione del trend con probabile avvio di una importante gamba ribassista verso il primo significativo obiettivo in area 7,75 euro.

Operatività: mantenere posizioni long ed eventualmente incrementare sopra area 8,25 euro con target a 8,35 e poi a 8,50 euro. Stop loss ed eventuale reverse sotto area 7,97/8 euro con primo significato target a 7,75 euro.

Marco Berton

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA