ENEL: confermata validità del quadro rialzista di medio periodo

Inviato da Redazione il Lun, 15/11/2004 - 12:39

Seduta positiva questa mattina a Piazza Affari per il colosso energetico attualmente scambiato in area 7.07 euro, +0.54%. Il trend rialzista di medio periodo ha trovato un valido ostacolo nelle ultime giornate in coincidenza della resistenza statica posta a 7.20 euro; per assistere a nuove spunti attendiamo ora il superamento di tale livello che avrebbe un primo obiettivo sulla returnline parallela alla trendline rialzista di medio attualmente in area 7.30 euro. Sopra tale area successivo target a 7.50 euro, in coincidenza di una serie di massimi relativi del lontano agosto 2001. Al ribasso monitoriamo il supporto statico in area 6.90-6.92 euro, la cui mancata tenuta aprirebbe la strada verso la TL sopra citata attualmente in area 6.78 euro. Solo la rottura di tale supporto dinamico farebbe volgere al negativo l'outlook sul titolo aprendo la strada verso i successivi obiettivi ribassisti a 6.60 euro e successivamente in area 6.40.
Segnali di attenzione da parte degli oscillatori. Il Macd con una chiusura negativa potrebbe incrociare la propria trigger line fornendo così il segnale di uscita dal titolo. L'RSI, dopo essere uscito dalla fascia di ipercomprato, appare girato in negativo. I volumi si mantengono su livelli relativamente elevati, a conferma del perdurante interesse da parte degli operatori sul titolo.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA