e.Biscom: possibile estensione verso parte inferiore del canale ribassista ?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quadro tecnico estremamente delicato quello di e.Biscom attualmente scambiato in area 47.89 euro, sostanzialmente sui valori del close di ieri. Le quotazioni si confermano all’interno di un evidente canale ribassista evidenziabile dai massimi di novembre 2003. Solo la rottura della parte superiore di tale canale attualmente oltre quota 51 euro motiverebbe posizioni rialziste sul titolo: in tal caso segnaliamo i target a 52.50 euro e successivamente a 54.15 ed infine sul massimo relativo del primo dicembre 2003 a quota 56.90 euro. Al ribasso la violazione di area 45 euro favorirebbe un’estensione verso quota 43.34 euro, dove verrebbe chiuso l’up-gap aperto dalla seduta del 12 novembre scorso. Sotto tale valore ricordiamo la parte inferiore del canale ribassista sopra citata attualmente in area 42 euro. Nel caso di ulteriori ribassi monitoreremo la TL rialzista di lungo periodo tracciabile dai minimi di ottobre 2002, attualmente in area 39 euro, che deve essere interpretato quale supporto dinamico.
L’analisi degli oscillatori mostra un Rsi girato in negativo mentre il Macd conferma lo short generato nella seduta dell’11 marzo scorso. Volumi in contrazione nelle ultime giornate.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori