Dax, trend primario inalterato nonostante seduta fiacca

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fase tecnica fra le più sfidanti per il Dax. L’indice tedesco dopo aver accarezzato i massimi assoluti ad inizio settimana ha mosso un passo indietro quest’oggi. Con la seduta di oggi il mercato tedesco si è portato sulla parte bassa del mini trading range con base a 12.930 punti. Quest’ultimo livello rappresenta il primo supporto a controllo della tendenza primaria, mentre il secondo è stimato in area 12.900 punti.

 

Le resistenze grafiche di breve si trovano collocate a 12.975 punti. Il Dax ha bisogno di una chiusura, almeno settimanale, al di sopra di quest’ultima coriacea resistenza di matrice statica per poter varcare definitivamente la soglia-limite espressa da quota 13mila punti e portarsi poi verso i territori inesplorati al di sopra di essa.

 

Scenario rialzista: Nuovi long su ritorni a 12.930 punti, con stop a 12.900 punti, hanno target finale a 13.000 punti.

 

Scenario ribassista: Short a 12.970 punti, con stop a 12.995 punti, target a 12.840 punti.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori