DAX future: fondamentale la tenuta dei 9.020 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I ribassi che hanno caratterizzato la seduta di ieri dei mercati azionari europei ha colpito anche il Dax future. Le quotazioni del paniere tedesco continuano così a patire le indicazioni ribassiste emerse a inizio ottava. Il riferimento specifico è alla violazione del 3 dicembre dei supporti dinamici espressi sul grafico a 30 minuti dalla trendline ascendente tracciata con i minimi del 13 e del 21 novembre. In questa fase l’indice appare destinato a proseguire la sua discesa verso la soglia psicologica dei 9.000 punti. Oltre all’aspetto psicologico, il livello indicato ha rappresentato nelle scorse settimane una valida area di supporto statico. Ad avvalorare questa ipotesi contribuisce la fase di lateralità registrata intorno a questo valore a cavallo tra il 28 ottobre e il 13 novembre.
Scenario rialzista: Long a 9.020 punti avrebbero target a 9.120 e 9.205. Chiusura sotto 8.980 punti.
Scenario ribassista: Abbassare stop per short in essere a 9.195 punti. Nuovi short a 9.165 punti hanno target a 9.060 e 9.025. Stop loss a 9.180 punti.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori