Dax, 11.920 ultimo ostacolo sulla strada per i 12.000 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Per il Dax la seduta di ieri ha portato nuove conferme sul fronte rialzista. Dopo la rottura al rialzo della linea di tendenza ribassista discendente dai massimi del 13 aprile e 26 maggio, avvenuta lunedì e confermata nelle sedute successive, l’indice tedesco ha superato la resistenza costituita dai massimi del 23 giugno a 11.635 punti. Si è così aperto la strada in direzione degli obiettivi a 11.920 punti in prima battuta e 12.050 successivamente. Sul fronte opposto, un ritorno sotto 11.635 punti non complicherebbe lo scenario e potrebbe favorire la chiusura del mini gap rialzista lasciato aperto a 11.566 punti. Per rientrare in una fase di neutralità, infatti, le quotazioni del Dax dovrebbero tornare al di sotto di quota 11.415 punti dove incontrerebbero la media mobile a 55 giorni.  
 
Scenario rialzista: L’apertura di posizioni long da 11.790 punti proporrebbe obiettivi a 11.920 e 12.047. Lo stop loss potrebbe essere posizionato su chiusure inferiori a 11.700.          
 
Scenario ribassista: Short su allunghi in area 11.920 punti avrebbero come obiettivi 11.790 e 11.700. Chiusura della posizione a quota 12.000.    
 

www.prodottidiborsa.com


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori