CIR attesa all’uscita dalla fascia di congestione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta negativa questa mattina a Piazza Affari per Cir attualmente in flessione di quasi 2 punti percentuali in area 1.51 euro. L’analisi grafica mostra come le quotazioni rimangano rinchiuse in una evidente fascia laterale evidenziabile dalla fine di novembre 2003, e più precisamente tra il supporto statico in area 1.43 e la resistenza in area 1.57 euro.
Solo la violazione di quest’ultimo livello statico imprimerebbe un nuovo impulso rialzista al titolo con probabile target in area 1.70-1.71 euro, valore ottenibile proiettando l’ampiezza del trading range dal punto di eventuale rottura dello stesso.
Al ribasso attendiamo il titolo al test di quota 1.43 euro: la rottura di tale supporto statico aprirebbe di fatto la strada verso area 1.37 euro e successivamente verso il target ribassista in area 1.29 euro.
Segnali contrastanti dagli oscillatori: Macd long dalla seduta del 29 gennaio scorso, Rsi attualmente girato in negativo. Si noti come nelle ultime settimane i volumi siano incrementati in prossimità delle fasce di congestione sopra citate. Atteso un deciso aumento degli scambi su rottura del trading range.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori