Capitalia: nuovi impulsi rialzisti su rottura della resistenza in area 2.40 euro ?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora una seduta positiva oggi a Piazza Affari per Capitalia attualmente scambiata in area 2.3750 euro, in rialzo di circa un punto percentuale rispetto al close della vigilia. L’analisi grafica mostra come il titolo confermi la validità del trend rialzista tracciabile dai minimi di metà marzo. Solo la violazione al ribasso del supporto dinamico attualmente in area 2.05 euro (linea tratteggiata rossa) farebbe volgere al negativo l’outlook sul titolo. In tal caso probabile accelerazione ribassista verso il successivo target a 1.95 euro e  poi eventualmente in area 1.85 euro. Al rialzo monitoriamo la resistenza statica a quota 2.40 euro, livello che più volte nelle scorse settimane ha interrotto gli impulsi rialzisti del titolo. La rottura di tale resistenza confermata in close da rialzo volumetrico favorirebbe una nuova accelerazione del movimento verso area 2.50 e poi a 2.60 euro; oltre tali livelli segnaliamo l’importanza di quota 2.75 euro, in coincidenza di una serie di massimi e minimi relativi da novembre 2001.
Segnali contrastanti dagli oscillatori: Macd ancora short mentre l’Rsi appare girato in positivo. Interessante l’incremento volumetrico che ha accompagnato la long white candle della vigilia.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori