Capitalia: nuovi impulsi rialzisti sopra quota 1.45 euro.

Inviato da Redazione il Lun, 02/06/2003 - 12:24
Titolo leggermente positivo, questa mattina a Piazza Affari, al momento viene scambiato a 1.4230. Dal grafico possiamo notare come i prezzi da oramai due mesi si stiano muovendo all’ interno di una fascia prezzi compresa tra area 1.45 ( resistenza ) ed area 1.37 ( supporto ) evidenziate sul grafico con le rette orizzontali rosse. Al rialzo, la rottura rialzista di area 1.450, accompagnato da incremento volumetrico, permetterebbe ulteriori rialzi verso le successiva resistenza coincidente con il massimo di periodo registrato a quota 1.5080 il 25 aprile scorso. Intuibile, quindi, l’ importanza di tale valore, che se fosse violato al rialzo, permetterebbe ulteriori rialzi verso area 1.60, 1.65. Ricordiamo il massimo registrato a quota 1.7450 registrato il 27-11-2002. Al ribasso, il sentiment sul titolo volgerebbe in negativo se i prezzi violassero al ribasso la parte inferiore della banda di congestione di cui sopra, che ricordiamo essere posta in area 1.37 euro. In tal caso, verrebbe rotta al ribasso la trend line rialzista di breve periodo, favorendo ribassi verso i successivi supporti posti in area 1.30, 1.20-1.22. In ultimo ricordiamo l’ importanza del minimo a quota 1.1450, valore che violato al rialzo ad inizio aprile 2003 aveva permesso il forte rialzo sino a quota 1.50 euro. L’ esame degli oscillatori mostra : Macd: al momento non sta fornendo segnali sul titolo essendo l’ oscillatore stesso molto vicino alla propria media. Importanti le prossime sedute. Rsi: ancora valida la propria tl rialzista di breve periodo. Appare impostato al rialzo anche nel brevissimo periodo. Volumi: in contrazione nell’ ultimo periodo, a confermare il segnale di attesa da parte degli operatori.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA