Capitalia: importante il test della resistenza statica a 3.20 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quadro tecnico interessante quello di Capitalia che registra in questi minuti un +2.03% a 3.17 euro.
Il titolo ha toccato poco fa un massimo intraday a 3,20 euro, livello che storicamente ha rappresentato un importante reversal point (si noti il minimo relativo di luglio 2001 ed il massimo dell’aprile 2002). L’eventuale rottura di tale importante resistenza statica aprirebbe ora la strada a nuovi impulsi rialzisti verso area 3.40 e poi eventualmente verso i massimi di fine agosto 2001 in area 3.60 euro.
Al ribasso monitoriamo l’importante supporto statico a 2.95 euro, la cui eventuale violazione aprirebbe la strada verso la trendline rialzista di medio periodo tracciabile dai minimi di fine marzo, attualmente in area 2.80 euro, che rappresenta un importante supporto dinamico. La rottura di tale trendline favorirebbe nuovi impulsi ribassisti con successivi target in area 2,65 -2,60 euro. Oscillatori impostati al rialzo. Macd nuovamente long ed Rsi girato in positivo. Interessante il rialzo volumetrico che ha caratterizzato la long white candle della vigilia.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori