Campari all’attacco della resistenza a 6 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Campari ha coronato oggi la lunga rincorsa iniziata dal dicembre 2008 registrando nell’intraday un massimo a quota 6,065, valore che non veniva toccato dal lontano settembre 2008. Il titolo ha quindi recuperato la soglia psicologica dei 6 euro. Il target del movimento rialzista in essere potrebbe essere ricercato in area 6,25 euro, massimo dello scorso settembre da dove era iniziata la violenta discesa che aveva portato le quotazioni fino al minimo di dicembre in area 3,64. In questo scenario diviene sempre più probabile l’avvio di una fase correttiva utile a scaricare parte degli eccessi da ipercomprato accumulati. Un’interessante quota da monitorare è posizionata a quota 5,715, livello corrispondente al 78,6% del ritracciamento ribassista sopra citato. A livello operativo attenzione alla media mobile di medio periodo attualmente in area 5,63 sotto cui il trend volgerebbe definitvamente al negativo. I volumi si mantengono su livelli relativamente elevati anche considerando il periodo estivo. 


Marco Berton


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori