Buzzi Unicem, una fase accumulativa che getta le basi per il long

Inviato da Redazione il Lun, 26/03/2012 - 11:56
Buzzi Unicem beneficia del giudizio positivo di Morgan Stanley che ha confermato venerdì il rating overweight sul titolo con target price a 11,5 euro. Gli investitori guardano con crescente interesse la pubblicazione dei risultati dell’esercizio 2011, in programma il prossimo 30 marzo. Da un punto di vista tecnico, il titolo mantiene un’impostazione improntata al rialzo. Le quotazioni infatti, dopo la violazione al rialzo delle resistenze statiche di area 8,8 euro avvenuta nella seduta del 13 marzo, scambiano da due settimane all’interno dello stretto range compreso tra 8,95 e 9,485 euro, livelli rispettivamente di supporto e resistenza statica di breve termine. A far propendere per una visione rialzista vi sono alcuni elementi che incidono positivamente sull’andamento del titolo. In primis, i prezzi sono sostenuti dalla trendline ascendente tracciata con i minimi del 25 novembre e del 19 dicembre che ha fornito un valido supporto anche in occasione della seduta del 7 marzo scorso. In secondo luogo, il forte aumento dei volumi di contrattazione, elemento che indica una possibile fase accumulativa del titolo. Nella fattispecie l’ammontare degli scambi registrati in occasione della seduta del 21 marzo ha toccato cifre vertiginose, superando gli 11 milioni di pezzi contro una media giornaliera dell’ultimo mese pari a 3,16 milioni. L’eventuale rottura al rialzo di area 9,5 euro potrebbe fornire alle quotazioni del titolo la forza necessaria per proseguire il trend rialzista che ne ha caratterizzato l’andamento dal 25 novembre ad oggi. Alla luce delle analisi effettuate, chi volesse implementare una strategia long può posizionarsi in acquisto a 9 euro. Con stop che scatterebbe sotto gli 8,5 euro, un primo target è individuabile in area 9,90 in corrispondenza dei massimi di inizio luglio 2011 e un secondo a 10,8 euro.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA