Buzzi Unicem, scenario neutrale di breve. Segnale positivo oltre 8,80

Inviato da Redazione il Ven, 22/07/2011 - 12:49

Ripartenza lanciata per il titolo Buzzi Unicem dopo i minimi di seduta di ieri a quota 7,87 euro, nuovi minimi del 2011. Da quel livello l’azione del settore costruzioni ha riguadagnato quasi il 10% riportandosi dapprima all’interno del canale ribassista in essere dai massimi del 28 marzo scorso e la cui base si trova a 8,28 euro e risalendo oggi al di sopra della media mobile di breve termine, a quota 8,5730. Per quanto riguarda la seduta odierna la spinta giusta è arrivata da un report di Nomura sul settore costruzioni. Nonostante una conferma del rating “reduce” sui titoli della società cementiera italiana, gli analisti di Nomura segnalano che “le dinamiche di prezzi e volumi stanno migliorando in molti mercati”. La ripartenza di Buzzi Unicem, per quanto decisa, è servita solo a riportare lo scenario grafico di breve termine in una fase di neutralità. Per avere un segnale in tal senso è necessario infatti il superamento della resistenza statica di quota 8,805 euro, da dove l’azione risalirebbe in direzione della media mobile a 55 giorni (9,10 euro) e l’area di resistenza a 9,25/30 euro. Per l’avvio di un’operatività long potrebbe essere indicato attendere che Buzzi Unicem rifiati. L’area di ingresso potrebbe essere posizionata su ritracciamenti fino a 8,40 euro con stop loss su ritorno sotto quota 8,28 euro e target a 8,625, 8,80 e 9,09 euro.

Alessandro Piu

(22/07/2011)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA