Buzzi Unicem deve digerire il balzo dell’ultimo mese

Inviato da Redazione il Mar, 27/04/2010 - 11:13

Dal 31 marzo scorso il titolo Buzzi Unicem ha messo a segno un rally di Borsa che lo ha portato a toccare un massimo intraday a 11,79 euro nella seduta del 26 aprile. Rispetto ai minimi di quota 9,325 il guadagno si aggira intorno al 25%. Con l’oscillatore Rsi in area di ipercomprato, il prossimo compito dell’azione della società cementiera sarà digerire il forte rialzo. Possibile dunque che le prese di beneficio spingano il titolo sulla trendline rialzista transitante nei pressi di quota 11 euro. Lo scenario rimarrebbe comunque impostato al rialzo e solo la caduta del supporto statico a 10,8 euro,  confermato dalla violazione al ribasso del supporto dinamico dato dalla media mobile di breve termine a 10,65 euro avrebbe un primo effetto di indebolimento nel breve. In tal caso possibile la discesa fino in area  10,35/10,25 euro dove si trovano un supporto intermedio e la media mobile di medio periodo. Al rialzo, la tenuta del supporto a 10,8 favorirebbe nuovi tentativi di allungo che si concretizzerebbero a seguito del superamento di 11,79 euro confermato in chiusura di seduta, con target sui massimi dell’anno del 19 gennaio a 12,12 euro.

Operatività: Chiudere le posizioni long in essere su violazioni di quota 10,8 euro. Su test e tenuta della trendline rialzista in area 11 euro, possibile l’apertura di nuovo long con stop stretto a 10,65. Per l’apertura di short attendere una rottura della supporto a 10,35 sostenuta da incremento dei volumi.

Alessandro Piu

(27/4/2010 - 11:00)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA