BNL: negatività su rottura del supporto statico in area 1.87 euro

Inviato da Redazione il Mar, 18/11/2003 - 12:17

Deciso rimbalzo questa mattina a Piazza Affari per BNL attualmente in rialzo dell'1.7% in area 1.9150 euro. L'analisi grafica mostra l'importanza del supporto statico in area 1.87 euro, minimo intraday della vigilia, e valore che nelle ultime settimane ha rappresentato un importante livello statico. La rottura confermata in close di tale supporto aggraverebbe l'outlook sul titolo favorendo un'accelerazione verso il successivo livello statico a quota 1.7850 euro e poi eventualmente in area 1.70 euro. Nel caso di ulteriori ribassi segnaliamo l'importanza di quota 1.65 euro, dove verrebbe chiudo l'up-gap aperto nella seduta del 17 settembre scorso e poi eventualmente in area 1.55 euro.
Al rialzo importante il recupero di quota 1.95 euro, sopra cui è lecito attendersi una accelerazione verso quota 2.03 e poi nuovamente verso i massimi relativi della scorsa settimana in area 2.10 euro. Nel caso di ulteriori rialzi successivi target a 2.15 euro e poi in area 2.20-2.25 euro, sui massimi relativi di giugno 2002.
Oscillatori impostati al ribasso: Macd short dalla seduta dell'11 novembre scorso. Rsi girato in negativo. Preoccupante il deciso rialzo volumetrico degli scambi registrato in corrispondenza delle ultime “black candle”.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA