BNL al test della resistenza dinamica di medio periodo

Inviato da Redazione il Lun, 12/07/2004 - 12:05
Quadro tecnico delicato per BNL attualmente in rialzo di circa mezzo punto percetnuale in area 1.89 euro.
Le quotazioni nelle ultime sedute sono state respinte dalla trendline ribassista tracciabile dai massimi di fine gennaio 2004. Solo la violazione confermata in close di tale resistenza dinamica attualmente in area 1.90 invaliderebbe il trend ribassista di medio. In tal caso probabile estensione verso area 2 euro e poi a 2.05 euro. Nel caso di ulteriori rialzi possibile estensione verso area 2.13 euro, sui massimi relativi dello scorso mese di marzo .
Al ribasso, negatività nel caso di discesa delle quotazioni sotto quota 1.85 euro: in tal caso probabile ritracciamento verso il supporto statico a 1.80 euro, sotto cui segnaliamo il successivo target in area 1.66 euro, sui minimi relativi di metà maggio.
Rsi sostanzialmente neutro mentre il Macd, nel caso di utleriori ribassi, incrocerebbe al ribasso la propria media mobile fornendo il segnale short sul titolo. Volumi in contrazione nelle ultime giornate: necessario un incremento volumetrico per convalidare l'eventuale rottura della trendline ribassista di medio sopra citata.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA