Bco Pop. Vr e Novara: importante la tenuta del supporto dinamico

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Interessante quadro tecnico per il Bco Pop. Verona e Novara che questa mattina segna in area 11.20 euro un rialzo prossimo al punto percentuale e mezzo. Si noti come dopo lo stacco del dividendo avvenuto ad inizio settimana, le quotazioni si siano riportate verso i minimi in area 11 euro, “sfiorando” la trendline rialzista tracciabile dal minimo del 29 gennaio scorso (linea tratteggiata rossa). L’eventuale conferma delle quotazioni sopra tale supporto dinamico favorirebbe il ritorno delle quotazioni verso quota 11.50 euro, e poi eventualmente verso 11.80 euro ed in fine a 12.40 euro, sui massimi relativi di ottobre 2002 e di fine aprile 2003. Il superamento di tale valore fornirebbe un importante segnale rialzista sul titolo con probabile estensione verso area 13 euro e poi verso 13.40 euro, massimo relativo di settembre 2002.
Al ribasso, la rottura confermata in close dell’importante supporto in area 11 euro favorirebbe un’estensione verso i successivi supporti a 10.55 euro e poi a 10.30 euro. Sotto valore ricordiamo l’importanza del successivo target in area 9.75 euro, sui minimi relativi di inizio marzo.
Oscillatori impostati al ribasso: Macd short dal 6 maggio scorso. Rsi in evidente trend ribassista. Volumi nella media del periodo.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori