Bco Pop. Verona e Novara: nuovi impulsi rialzisti su superamento di quota 10.60 euro

Inviato da Redazione il Mar, 25/03/2003 - 19:17
Seduta negativa per Bco Pop. Verona e Novara che termina la giornata con un ultimo scambiato a 10,30 euro, -1,09%. L'analisi grafica mostra come il titolo, dopo aver rotto al rialzo la trendline ribassista di medio periodo (linea tratteggiata rossa), sia stato respinto dalla resistenza statica in area 10.60 euro, valore che più volte negli ultimi mesi ha mostrato la propria validità. L'eventuale rottura di tale livello aprirebbe la strada verso il successivo target rialzista in area 11 euro oltre cui è possibile attendersi un'estensione verso area 11.50 euro. Al ribasso, sotto quota 10 euro, monitoriamo quota 9.75 euro, dove attualmente transita anche la trendline ribassista di medio periodo sopra citata e che funge da supporto dinamico. L'analisi degli oscillatori mostra un Rsi sostanzialmente neutro. Macd long dalla seduta del 14 marzo scorso. Da segnalare la decisa contrazione volumetrica registrata nelle due ultime giornate di scambi.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA