B.ca Pop Novara Verona: falso segnale di inversione ribassista?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quadro tecnico molto delicato per Banca Popolare Verona e Novara che scambia in questo momento a 14.34 euro +1.4%.  Il titolo alle attuali quotazioni avrebbe  recupero la trendline di supporto del canale ascendente tracciabile congiungendo i minimi di agosto e ottobre violato nella giornata di ieri a quota 14.3 euro. La negazione del segnale ribassista confermata in close riaprirebbe lo scenario rialzista con obiettivi in area 14.55 e 14.70 euro dove si possono individuare 2 resistenze statiche. L’eventuale violazione di quest’ultimo livello potrebbe spingere ulteriormente  le quotazioni sui massimi storici del titolo a 15 Euro. Al ribasso monitoremo il minimo toccato ieri a 14.13 la cui rottura potrebbe accelerare il ribasso verso il supporto statico a 14 Euro.
Nel caso di ulteriori ribassi si aprirebbero spazi per discese verso area 13.80 e successivamente 13.7 e 13.30/40 euro


 


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori