Banche Popolari Unite: da confermare rottura della resistenza a 15,50

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora una seduta rialzista per Banche Popolari Unite attualmente in rialzo di oltre un punto percentuale e mezzo in area 15,56 euro. Il titolo alle attuali quotazioni si è portato al di sopra dell’importante resistenza statica posta a 15,45-15,50 euro che aveva interrotto gli spunti rialzisti delle ultime giornate. L’eventuale conferma di tale rottura in close (da verificare inoltre il livello volumetrico che caratterizzerebbe l’eventuale rottura) favorirebbe ulteriori spunti rialzisti con successivi target a 15,90 euro e poi a 16,50 ed infine in area 17 euro, massimi relativi del lontano aprile 1999 e gennaio 2000. Al ribasso, monitoriamo il supporto statico a quota 15 euro, la cui violazione favorirebbe un’accelerazione verso area 14,75 euro. Solamente la violazione di tale livello farebbe volgere al negativo l’outlook di medio periodo aprendo la strada verso il successivo target a 14 euro, con livello intermedio in area 14,30 euro.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori