Banca MPS attesa alla resistenza statica a 1,38 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Spunto rialzista a Piazza Affari per Banca MPS che sale questa mattina di circa un punto percentuale e mezzo a quota 1,347 euro. Sopra 1,35 le quotazioni dovrebbero accelerare ulteriormente verso la fondamentale resistenza statica posizionata a quota 1,38, livello capace nello scorso mese di maggio di interrompere gli spunti rialzisti del titolo e a far invertire il trend sottostante. La rottura di questo baluardo spingerebbe il titolo verso area 1,50 per terminare il movimento in corrispondenza dei massimi annui in area 1,58 euro. L’elevato livello di ipercomprato evidenziato dagli oscillatori rende comunque sempre più probabile delle prese di beneficio, anche significative, nelle prossime giornate. Un primo reale segnale di allerta verrebbe comunque generato solamente su discesa delle quotazioni sotto il supporto posizionato a 1,2950 euro. Per decretare l’inversione del trend in essere, allo stato attuale è doveroso attendere il cedimento del supporto in area 1,25. Monitoriamo con attenzione il grafico dell’indice di forza relativa RSI. Una possibile divergenza rispetto alle quotazioni del titolo (massimo relativo dell’azione non confermato da un corrispondente massimo dell’oscillatore) potrebbe preannunciare infatti un’imminente significativa inversione del trend.


Marco Berton


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori