Banca Mps: accelerazione rialzista sopra 2.25 euro ?

Inviato da Redazione il Ven, 21/03/2003 - 11:51
Quadro tecnico interessante per Banca Mps attualmente scambiata in area 2.25 euro, in rialzo di circa 2 punti percentuali. L'analisi grafica mostra l'importanza di tale livello, valore che più volte negli ultimi mesi si è opposto agli impulsi rialzisti del titolo. La rottura di tale resistenza statica confermata in close da rialzo volumetrico fornirebbe un forte segnale rialzista sul titolo: in tal caso probabile accelerazione verso il successivo target rialzista a 2.45 euro (massimi relativi di dicembre 2002 e gennaio 2003), con target intermedio a 2.35 euro. Oltre tali valori successivo target in area 2.60 euro. Al ribasso, il mancato superamento di quota 2.25 euro favorirebbe il ritracciamento verso quota 2.15 e poi a 2.10 euro, dove attualmente transita la trendline ribassista di medio (linea tratteggiata rossa), rotta al rialzo lunedì scorso, che deve essere interpretata quale supporto dinamico. Sotto tali valori possibile ritracciamento verso quota 2 euro e poi verso quota 1.95, sui minimi relativi della scorsa settimana. L'analisi degli oscillatori mostra un Rsi in trend rialzista. Il Macd ha fornito lunedì scorso il segnale di ingresso sul titolo rompendo al rialzo la propria media mobile. I volumi, dopo il deciso rialzo di lunedì scorso (long white candle) fino a ieri sera si mantenevano su valori medi del periodo: un'eventuale conferma della rottura rialzista di quota 2.25 euro necessiterebbe un deciso rialzo volumetrico a fine giornata.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA