Banca Fideuram attesa al test della resistenza dinamica di lungo periodo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta positiva questa mattina per Banca Fideuram attualmente scambiato a 4.06 euro, +0.50%. L’analisi grafica mostra come il titolo dopo i minimi di metà marzo abbia invertito il trend di breve rimbalzando fino alla resistenza statica in area 4.10 euro. Oltre questi livelli attendiamo ora il titolo al test della trendline ribassista di lungo periodo tracciabile collegando i massimi relativi dal lontano marzo 2002 (linea tratteggiata rossa). L’eventuale superamento di tale resistenza dinamica attualmente in area 4.25 euro fornirebbe un importante segnale di ingresso sul titolo: in tale ipotesi probabile accelerazione verso la successiva resistenza statica in area 4.45-4.50 euro e poi eventualmente a 4.70 ed infine verso area 5 euro.
Al ribasso monitoriamo la trendline rialzista di breve (linea tratteggiata verde): sotto tale supporto dinamico possibile ritracciamento verso quota 3.70 e poi eventualmente verso 3.48 euro, dove verrebbe ricoperto l’up-gap aperto dalla seduta del 13 marzo scorso.
L’analisi degli oscillatori mostra un Rsi attualmente girato in positivo: Macd prossimo alla propria media mobile. I volumi si mantengono su livelli relativamente elevati.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori