Banca Antonveneta: da monitorare supporto dinamico di breve

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il quadro tecnico di Banca Antonveneta evidenzia come le quotazioni confermino la validità del trend rialzista in atto dai minimi di fine gennaio: si noti in particolare come venga ribadita la validità della trendline rialzista di breve tracciabile da area 12.50 euro (linea tratteggiata verde). Solo un’eventuale chiusura sotto tale supporto dinamico, attualmente in area 15.50 euro farebbe volgere al negativo l’outlook di breve sul titolo: in tal caso segnaliamo i target ribassisti a quota 14.50 euro (possibile supporto intermedio in area 15 euro) e poi eventualmente a 14.10 ed infine in area 13.50 euro, in coincidenza con i massimi relativi di metà gennaio.
Al rialzo monitoriamo la resistenza statica a 16.50 euro: oltre tali livelli segnaliamo l’importanza di quota 17.05 euro, dove verrebbe chiuso il down gap aperto dalla seduta del 20 settembre scorso, e poi di area 17.50 euro, in coincidenza con i massimi relativi di agosto-settembre 2001.
Gli oscillatori confermano la forza del trend in atto: Macd long dalla seduta del 3 gennaio scorso. Rsi girato in positivo e nuovamente prossimo alla fascia di ipercomprato (si noti come l’oscillatore confermi la validità della trendline rialzista di breve). L’analisi volumetrica (scambi crescenti nelle sedute positive) conferma la validità del trend in atto.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori