Azimut rompe gli indugi e si spinge oltre le resistenze

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Trainata al rialzo dall’andamento degli indici globali, Azimut questa mattina ha rotto gli indugi violando al rialzo le resistenze a 7,51 euro che nel corso degli ultimi giorni avevano rappresentato un livello particolarmente difficile da superare per il titolo. Questa accelerazione, accompagnata peraltro da un quadro grafico che già negli ultimi giorni aveva dato degli interessanti segnali e spunti rialzisti, permette a questo punto di mettere nel mirino i top di inizio agosto in area 8 euro. Nella fattispecie in un contesto in cui il titolo ha incrociato nel corso della seduta di ieri le medie mobili a 14 e 55 sedute, diventa interessante posizionare il proprio acquisto all’altezza di 7,56 euro. Con uno stop che si può posizionare a livello conservativo a 7,40 euro, il primo target è posizionato a 7,94 euro. Quello indicato è un valore sicuro, il titolo sulla forza potrebbe peraltro andare a testare proprio il massimo del 3 agosto a 8,08 euro. Oltre 8,15 euro invece si dovrebbe assistere a una nuova accelerazione con target molto ambizioso a 9,70 euro.


Riccardo Designori


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori