Atlantia, solo sopra 15,90 si allontanerebbe il rischio di indebolimento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta al ribasso in questa apertura d’ottava per il titolo Atlantia che non è riuscita a superare venerdì scorso la resistenza intermedia di quota 15,90 euro. Sopra tale livello si aprirebbe la possibilità di attaccare i massimi relativi di inizio agosto in area 16,30 euro. Una chiusura oltre 16,30 porrebbe all’azione delle autostrade un primo obiettivo rialzista a quota 16,65 euro. Tuttavia, il mancato superamento di quota 15,90 potrebbe esporre Atlantia al rischio di indebolimento. In particolare, la violazione al ribasso della media mobile di breve termine transitante a 15,32 euro favorirebbe accelerazioni verso il supporto intermedio di area 15,10 e successivamente in direzione della media mobile di medio termine transitante in area 14,85 euro. Segnale di inversione di trend su violazione al ribasso confermata in chiusura di seduta di quest’ultimo supporto.


Operatività: Le posizioni long di breve termine hanno stop a 15,32 euro. Incrementare su violazione di 15,90 con target 16,25/30 euro. Short speculativo sotto 15,10 con primo target a 14,85 e stop loss a 15,32.


Alessandro Piu


(31/8/2009 – 11:15)


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori