Atlantia si riporta su quota 11,80 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il rimbalzo di Atlantia dai minimi di area 11,20 euro si è esaurito sulla resistenza di quota 12,20/25, da dove il titolo della scuderia della famiglia Benetton è tornato sui suoi passi fino a violare al ribasso il supporto intermedio a 11,80 euro, dove si trova a transitare la media mobile di breve termine. Dopo aver avvicinato quota 11,50 nella seduta odierna, Atlantia ha reagito riportandosi verso 11,80. Necessaria una chiusura di seduta sopra tale soglia per allontanare il pericolo di discese che, sotto 11,50 euro, metterebbero pressione all’area dei minimi di fine gennaio, tra 11,20 e 11 euro. Il movimento di rimbalzo potrà riprendere solo con una violazione confermata in chiusura di seduta e accompagnata da incremento volumetrico di area 12,25 euro. Da qui saranno possibili allunghi verso la media mobile di medio termine transitante in area 12,5 euro e successivamente verso 13,25 euro.


Operatività: Long speculativo su chiusure sopra 11,80 euro, target a 12 e 12,25 euro e stop loss a 11,5. Long sopra 12,25 con primo target a 12,5 e stop loss a 11,75.


Alessandro Piu


(12/2/2009 – 15:00)


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori