Aem: prese di beneficio od inversione del trend di breve ?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Pesante ribasso questa mattina per Aem attualmente scambiata a 1.2450 euro, -3.04%.
L’analisi grafica mostra come il titolo dopo i minimi di metà marzo in area 1.10 euro abbia invertito il trend arrivando con i massimi relativi di venerdì scorso a testare la trendline ribassista tracciabile dai massimi di metà gennaio (linea tratteggiata verde).
L’eventuale superamento di tale resistenza dinamica favorirebbe nuovi impulsi rialzisti con probabili target a 1.36 euro a poi a 1.38 ed infine a 1.42 euro, sui massimi di metà gennaio 2003.
Al ribasso monitoriamo il supporto statico in area 1.24 euro, dove attualmente transita anche la trendline rialzista di breve (linea tratteggiata rossa), che funge da supporto dinamico. Sotto tali valori segnaliamo l’importanza di quota 1.19 euro e poi nuovamente in area 1.10 euro.
L’analisi degli oscillatori mostra un Macd long dalla seduta del 21 marzo scorso. Rsi girato in positivo. I volumi, nonostante i rialzi delle ultime giornate, si mantengono su livelli relativamente contenuti.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori