AEM: accelerazione ribassista sotto quota 1,71 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta negativa questa mattina a Piazza Affari per AEM attualmente in flessione di mezzo punto percentuale in area 1,7450 euro. L’analisi grafica mostra come l’ultimo impulso rialzista si sia interrotto sulla resistenza statica posta a quota 1,85 euro, valore che dal lontano marzo 2002 ha rappresentato più volte un punto di reversal del movimento di medio periodo. Nel breve periodo attendiamo ora le quotazioni al test del supporto statico a 1,71 euro, la cui violazione aggraverebbe il sentiment degli operatori aprendo la strada verso la TL rialzista di lungo attualmente in area 1,65 euro.
Segnali rialzisti si avrebbero solo su superamento di quota 1,80 euro: in tal caso strada sgombera verso i massimi di febbraio 2005 in area 1,93-1,94 euro, con target intermedio a 1,85 euro. MB – Redazione Finanzaonline.com


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori