Acea attesa al test della resistenza dinamica di lungo periodo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora una seduta positiva per Acea attualmente in rialzo di circa due punti percentuali e mezzo a quota 3.68 euro.
L’analisi grafica mostra come il titolo sia rimbalzato con forza dai minimi relativi delle scorse settimane in area 3.20 euro, invertendo il trend di breve periodo. Su prosecuzione del movimento in atto attendiamo ora il titolo al test della trendline ribassista di lungo periodo tracciabile collegando i massimi relativi da agosto 2002 (linea tratteggiata verde). L’eventuale rottura di tale resistenza dinamica, attualmente in area 3.75 euro, in prossimità del massimo relativo di marzo 2003, favorirebbe nuovi impulsi rialzisti verso area 4 euro e poi verso quota 4.25 euro, importante livello statico che nella seconda parte dello scorso anno aveva mostrato più volte la propria validità.
Al ribasso monitoriamo la trendline rialzista di breve attualmente in area 3.50 euro, sotto tale supporto dinamico probabile ritracciamento verso il supporto statico in area 3.30 e poi eventualmente verso i minimi relativi di fine marzo in area 3.30 euro.
Il Macd conferma il segnale long generato a metà marzo. Rsi girato in positivo. I volumi si mantengono su livelli relativamente elevati, a conferma della validità del trend in atto.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori