A2A, in via di completamento il ritracciamento del doppio minimo

Inviato da Redazione il Mar, 26/07/2011 - 14:49

Scambia in territorio negativo al momento A2A, confermando così le indicazioni negative di brevissimo emerse ieri. Il quadro tecnico tuttavia non sembra compromesso: il titolo lo scorso 21 luglio aveva avuto la forza per allungare il passo oltre le resistenze statiche poste a 1,015 euro. Era così stato portato a termine il doppio minimo costruito dall’8 luglio. La possibilità che la figura di inversione del trend ribassista antecedente possa essere il segnale che un rimbalzo sia imminente sono accresciute anche dal fatto che il fondamentale supporto statico presente a 0,931 euro, ereditato dal low dell’11 marzo 2009, abbia retto l’affondo del 12 luglio scorso. In quell’occasione il titolo si fermò a 0,94 euro. Lo stesso minimo ha inoltre permesso di portare a termine il pull back profondo della trendline discendente di lungo periodo ottenuta con i top del 12 aprile e del 10 novembre 2010. La sua violazione rialzista avvenne l’1 febbraio. A livello operativo è quindi possibile sfruttare la debolezza di questi giorni per implementare una strategia long. Acquisti a 1,01 euro, con stop a 0,975 euro, hanno primo target 1,09 euro, ossia l’estensione rialzista completa del doppio minimo, e secondo target 1,164 euro, livello ove si avrebbe la chiusura del gap presente tra la seduta del 17 e 20 giugno.

Ufficio Studi

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA