A2A approda sulla media mobile di breve termine

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta in leggero territorio negativo per il titolo A2A, che prosegue nel filotto di sedute negative iniziato venerdì scorso. La discesa ha riportato l’azione nei pressi della media mobile di breve termine, in area 1,373, che ora cerca di offrire un punto di appoggio. L’eventuale rottura al ribasso, confermata da violazione del supporto statico transitante a 1,363 euro darebbe un segnale negativo se confermato in chiusura di seduta, proiettando il titolo in direzione del supporto statico e dinamico di quota 1,316. Eventualmente, la rottura decisa di quest’ultimo offrirebbe un segnale ribassista di medio termine per A2A. Il rischio di un deterioramento del quadro tecnico verrebbe allontanato con un recupero della soglia degli 1,40 euro, anche se per assistere a nuovi spunti al rialzo è necessaria una chiusura forte sopra 1,432 a seguito della quale l’azione della multiutility potrebbe rimettere nel mirino i massimi dell’anno a quota 1,491.


Operatività: Per l’apertura di nuove posizioni long attendere una chiusura sopra 1,432 con target 1,491 e stop loss a 1,398. Short sotto 1,363 con target 1,316 e stop loss a 1,398.


Alessandro Piu


(23/9/2009 – 10:45)


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori