Tasse su rendite finanziare e naspi - Pagina 2
Fed, in attesa minute funzionari smorzano scommesse su rialzi tassi più aggressivi. Ed è alert da immobiliare Usa
Peter Schiff avverte: "Il problema è questo: l'America non ha più un soldo. L'America non è stata mai così indebitata prima d'ora...Il debito è più che raddoppiato dalla crisi finanziaria. …
Venezuela: Maduro, finora nel Petro sono stati investiti 735 milioni di dollari
Nel primo giorno di vendita preliminare del Petro, la criptovaluta venezuelana garantita dalle riserve petrolifere, sono stati raccolti 735 milioni di dollari. Lo ha annunciato, senza fornire ulteriori dettagli o …
Manipolazioni VIX scatenate da boom buyback: Corporate America è l’unico grande buyer di Wall Street?
Qualcuno ha parlato di un mercato che si sta cannibalizzando. Il gestore hedge fund: "I buyback azionari possono essere visti come una gigantesca posizione sintetica short contro la volatilità".
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12

  1. #11
    L'avatar di mv62
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    18,626
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    1572 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da magodiafano Visualizza Messaggio
    Ammetto... c'ho capito poco.

    Io faccio il classico 730.
    Ma quindi questa tassa sulle rendite si paga ogni anno quando si fa la dichiarazione?

    La banca ti rilascia una sorta di documento dove ti fa la somma delle rendite e delle perdite finanziarie?
    Se sei in regime amministrato non devi fare nulla, la banca ti fa da sostituto d'imposta.

    Se sei in regime dichiarativo devi fare l'unico, non il 730.

    La banca o il broker ti rilascia normalmente un documento con il dettaglio delle operazioni.

    Il calcolo lo devi fare tu.

  2. #12
    L'avatar di uzzis
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    7,923
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    512 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da mv62 Visualizza Messaggio
    Ma da dove viene questa certezza che si guadagni all'inizio (dell'anno?) e poi si perda?

    E quando mai si è prigionieri della banca/sim, le minus sono sul codice fiscale, mica sulla la banca.

    Si cambia banca, si chiude il conto e si portano le minus sull'altro conto.

    P.S. Ricordo a tutti che lo scopo del gioco è fare plus e, di conseguenza pagarci le tasse. Non è fare minus e/o compensare le minus.
    ......infatti ho scritto SE in maiuscolo..cmq il cassettista micromediocefalo di solito rimane incastrato con il portafoglio nella solita banca..e magari ha pagato qualcosa di cg all'inizio..solo x trasferire i titoli ci vuole tempo..il tempo ke decide la banca..anke mesi......

  3. #13
    L'avatar di briga73
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    7,097
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    113 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da magodiafano Visualizza Messaggio
    Ammetto... c'ho capito poco.

    Io faccio il classico 730.
    Ma quindi questa tassa sulle rendite si paga ogni anno quando si fa la dichiarazione?

    La banca ti rilascia una sorta di documento dove ti fa la somma delle rendite e delle perdite finanziarie?

    la tassa si paga certo (noi paghiamo anche l'aria k respiriamo)...........
    puoi decidere :
    il regime della dichiarazione;
    il regime del risparmio amministrato;
    il regime del risparmio gestito.


    In tutti e tre i casi la minusvalenza “realizzata” nel periodo di imposta è compensabile nei quattro periodi d’imposta successivi.

    che succede .........

    se in regime ammisnitrato (fa tutto la banca). tu fai prima un guadagno e poi una perdita. ti troverai k avrai pagato le tasse sul guadagno e nn avrai compensato con la perdita dopo. (ho fatto questi errori chiudendo nella stessa giornata)


    mentre nel dichiarativo ( da nn sottovalutare le difficoltà del caso)




    ......."Nel regime della dichiarazione, però, il calcolo dovrà essere eseguito dal contribuente stesso, ricostruendo la movimentazione dei suoi titoli secondo il metodo LIFO (last in first out = l’ultimo a entrare è il primo a uscire). In questo caso, verranno evidenziati tutti gli acquisti che si compenseranno con le vendite procedendo a ritroso, cioè considerando venduti per primi i titoli acquistati per ultimi. Se alla fine del calcolo risultasse una minusvalenza, la stessa potrà essere utilizzata per compensare eventuali plusvalenze nei quattro periodi d’imposta successivi..........."


    approfitto x mandare un saluto a tutti

  4. #14
    L'avatar di Garzone123
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    167
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    27 Post(s)
    Potenza rep
    2879125
    Citazione Originariamente Scritto da mv62 Visualizza Messaggio
    Ma da dove viene questa certezza che si guadagni all'inizio (dell'anno?) e poi si perda?

    E quando mai si è prigionieri della banca/sim, le minus sono sul codice fiscale, mica sulla la banca.

    Si cambia banca, si chiude il conto e si portano le minus sull'altro conto.

    P.S. Ricordo a tutti che lo scopo del gioco è fare plus e, di conseguenza pagarci le tasse. Non è fare minus e/o compensare le minus.

    Uno scenario simile si verifica non necessariamente solo con i primi gains all'inizio dell'anno, ma in generale ogniqualvolta durante l'anno le plus superano le minus, ci vai a pagare il 26%. Poi al termine dell'anno può succedere che le minus possono essere maggiori delle plus, ma ci avrai pagato lo stesso delle tasse non dovute. Un fisco onesto ammetterebbe il rimborso delle tasse pagate e non dovute, ma qui siamo ai limiti della truffa.

Accedi