Federal Reserve: Yellen, probabilità di una stretta monetaria sono aumentate, focus sulle indicazioni macro
Negli ultimi mesi, le probabilità di un incremento dei tassi di interesse negli Stati Uniti sono aumentate. È quanto ha dichiarato il n.1 della Federal Reserve, Janet Yellen, nel corso del suo intervento al simposio di Jackson Hole, in Wyoming. "Alla luce d...
Mps: nessun cambio di amministratore delegato in vista (Tononi)
Il presidente di Mps Massimo Tononi ha confermato la propria fiducia nell'amministratore delegato Fabrizio Viola, rispondendo alle indiscrezioni riportate dal quotidiano Il Giornale. Tononi definisce le notizie "prive di ogni fondamento" e con...
FCA: stallo con Samsung per cessione Marelli, appuntamento lunedì al Cda di Exor
É stallo nelle trattative tra FCA e Samsung per la cessione di Magneti Marelli, la controllata del Lingotto che fornisce il mondo automotive di prodotti e sistemi ad elevata qualità. I rumors dell'interesse del colosso coreano per Magneti Ma...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
Prima 234

  1. #31

    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    1209

    Risposta anche al 3D su novità T3 v.5

    Visto che in giro al forum c'è sempre qualche promotore di IntesaTrade il cui unico scopo è alleggerire le tasche dei clienti, potrebbe farci conoscere di tutte queste novità aggiunte in passato alla T3 più quelle della ultima versione, da quanti trader che hanno un conto IntesaTrade vengono utilizzati?

    Visto che una buona parte dei cosiddetti trader ha solo il conto aperto;
    visto che la maggior parte utilizza il mercato azionario italiano e fa parte
    del parco buoi del 90% ( novanta per cento) più volte ribadito dalla TV
    CFN CNBC e sono trader perdenti, allora a chi sono rivolte queste novita???

    Se già le informazioni economiche sull'azionario fornite sulla T3 sono poche e frammentarie e ne trovi di meglio su tanti siti economici gratis, allora tutti
    questi nuovi mercati su cui operare con maggior scarsità di notizie, cos'è un invito al parco buoi di autodistruggersi???

    Chi ha la mente corta si è dimenticato un paio di anni fa con un'altra versione
    rinnovata della T3 quanto risalto fu dato all' IMBALANCE. Vedete qualcuno
    nel forum che mette in risalto tutte le operazioni fatte in Imbalance con l'orgoglio di poter guadagnare con quella tecnica??????
    Chi ha guadagnato allora???? Tutti quelli che sono nel giro di organizzazione corsi, i quali sono i primi che furbamente ammettono che con il solo trading
    non si campa. E adesso che è pronta la nuova T3 si ricomincia con i corsi
    e la vendita di libri.

  2. Stanco della Pubblicità? Registrati

  3. #32

    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    1209
    anche il sito di Soldionline si sta occupando delle piattaforme di trading e così la pensano di intesatrade e t3:

    cambiano alcune condizioni ma non certo quella fondamentale per chi vuole tradare sui Derivati perché il profilo commissionale è sempre di 10 euro per contratto.
    Ah, però! Sì, certo: potete trattare, mercanteggiare, fare i postulanti vittime di un sistema sociale competitivo … e dunque potete spuntare fino ai 4 o 5 euro.
    Se consideriamo però che l’uso della Piattaforma prevede un canone mensile di 30 euro (ma diventa gratuita se si generano almeno 50 euro di commissioni in un mese), in tutta onestà, come vedrete, Sella e IWBank sono più a portata di mano.

    Il simulatore di margine di strategie complesse ora pare andare un po’ meglio ma non è ancora perfetto come, per esempio, è quello di Sella perché, come vedrete, se provate a mettere in simulazione una struttura di 3 call e 4 put (faccio un esempio a caso) che vi margina 1000 euro, quando passerete all’operatività reale vi potrete scordare di trovare lo stesso valore: il margine magari sarà 700 o 1300 e questo non va bene per niente.
    Poi fatevi il segno della croce se siete credenti o aggrappatevi a un peperoncino se siete scaramantici e auguratevi di non aver mai bisogno del Call Center: tempi di attesa biblici …
    La T3 però è una buona Piattaforma, anzi, oserei dire più che buona. Fino a qualche mese fa aveva la pessima abitudine di bloccarsi nel corso di modifica di un ordine immesso e, nemmeno implorandola in tutte le lingue del mondo, si riavviava. Bisognava chiuderla e riaprirla. Ora questo problema non l’ha più mostrato, segnale – credo – che qualche aggiustamento è stato fatto. Fra l’altro, a breve, dovrebbero migliorarla ancora con il rilascio della versione 5. Stiamo a vedere. Soprattutto speriamo che improvvisamente non scompaiano più i tasti funzione tanto utili e quanto mai necessari quando si opera, semplicemente perché il loro sistema impazzito ha spostato le “spunte” del vostro “profilo” facendovi diventare improvvisamente ‘investitore in solo Azionario’ piuttosto che ‘investitore in Derivati’, come qualche volta è accaduto. Ma arrabbiamoci con le macchine, dai, piuttosto che con loro! Ora poi le macchine sono quasi perfettamente gestibili dalla mano umana …
    Purtroppo non hanno ancora messo a disposizione una configurazione della Piattaforma Tol per palmare. Ma non disperiamo perché prima o poi, vedrete, completeranno l’opera!

  4. #33

    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    1209
    [QUOTE=clc;22260713]anche il sito di Soldionline si sta occupando delle piattaforme di trading e così la pensano di intesatrade e t3:

    cambiano alcune condizioni ma non certo quella fondamentale per chi vuole tradare sui Derivati perché il profilo commissionale è sempre di 10 euro per contratto.
    Ah, però! Sì, certo: potete trattare, mercanteggiare, fare i postulanti vittime di un sistema sociale competitivo … e dunque potete spuntare fino ai 4 o 5 euro.


    FATE ATTENZIONE PERO' PERCHE' C'E' QUALCUNO CHE PRESO DA CRISI
    DEPRESSIVA VI SBATTE IL TELEFONO IN FACCIA.........



    Se consideriamo però che l’uso della Piattaforma prevede un canone mensile di 30 euro (ma diventa gratuita se si generano almeno 50 euro di commissioni in un mese), in tutta onestà, come vedrete, Sella e IWBank sono più a portata di mano.

    E STASERA VENGO IN AIUTO AD INTESATRADE:
    SE SEI FORTUNATO A NON BECCARE UN CERTO PROMOTORE STROZZACLIENTI E CONTACOMMISSIONI, OTTIENI DA SUBITO LA
    PIATTAFORMA GRATIS E UNA BUONA COMMISSIONE.
    SE SEI SFORTUNATO E TI BECCHI LO STROZZACLIENTI DEVI
    GIOCARE D'ANTICIPO E DIRGLI: SE FOSSI MALEDUCATO COME LEI LE
    DOVREI SBATTERE IL TELEFONO IN FACCIA E RIAGGANCIARE DELICATAMENTE.


    Poi fatevi il segno della croce se siete credenti o aggrappatevi a un peperoncino se siete scaramantici e auguratevi di non aver mai bisogno del Call Center: tempi di attesa biblici …

    ANCHE QUESTI DI SOLDIONLINE SE NE SONO ACCORTI O SONO CONTRO
    INTESATRADE?



    La T3 però è una buona Piattaforma, anzi, oserei dire più che buona. Fino a qualche mese fa aveva la pessima abitudine di bloccarsi nel corso di modifica di un ordine immesso e, nemmeno implorandola in tutte le lingue del mondo, si riavviava. Bisognava chiuderla e riaprirla. Ora questo problema non l’ha più mostrato, segnale – credo – che qualche aggiustamento è stato fatto. Fra l’altro, a breve, dovrebbero migliorarla ancora con il rilascio della versione 5.

    LA VERSIONE E' ARRIVATA MA SEMBRA CHE NESSUNO SE NE SIA ACCORTO.
    C'E' ANCHE QUALCUNO CHE STA CERCANDO "L'ICEBERG" CON LA SPERANZA DI TROVARE IL "TITANIC".

  5. #34
    L'avatar di Daniel.z
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    3,994
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    non so più a chi dirlo.. l'assistenza non risponde e non richiama.. io ho sto cavolo di problema col dde che si incanta dopo qualche minuto in excel.. chi me lo risolve? boooh

  6. #35

    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Altra conferma che Intesatrade non sa capire i clienti

    [QUOTE=clc;22223820]ti ringrazio per le indicazioni tecniche però, ora ne stai facendo una questione personale.


    - è normale che chi apre una discussione in un forum è perchè ha avuto delle contrarietà ; non vedo in questo forum di Trading on Line discussioni istruttive di applicazione di metodi pratici di trading (non quelli che ci fanno leggere sui siti), modi personali di leggere un book, dove ottenere notizie
    sui titoli, esperienze personali positive migliori di tutti i corsi che ci propongono questi trader professionisti, etc.



    Spiega dettagliatamente cosa ti è successo e e cosa non ti va a genio della T3.
    Io fino ad ora non sono mai intervenuto perchè non mi interessa rendere pubblico un problema personale con una società.


    - premesso che non sono uno scrittore di forum , l'input che mi ha fatto aprire questa discussione è stata l'arroganza , la prepotenza e il predominio di
    posizione che può avere un promotore verso un cliente in 30 secondi al telefono. Io, ancor più di te, non mi piace mettere in pubblico una cosa personale, però l'ho promessa a quel signore che il suo comportamento
    avrebbe avuto direttamente ripercussioni su Intesa Trade e T3.
    Considera che ha chiamato lui e dopo trenta secondi ha chiuso volontariamente la comunicazione.
    Ho mandato un e.mail ad un dirigente e siamo ad otto giorni dopo senza
    risposta. Ecco perchè ho aperto la discussione, ecco perchè attacco la T3 ed
    il suo promotore. Però è un attacco leale, basato sui fatti, per questo ho iniziato il thread con un copia incolla di un insieme di lamentele (lamentele è
    una parola usata da Voi, io le chiamo Constatazioni di fatto).



    Cari Pagopà e CLC,

    certo, quelli che si raccontano sul forum sono tutti casi personali, ma è proprio rendendoli pubblici che si fa un servizio ai membri della collettività, in quanto si consente loro di sviluppare un miglior giudizio critico avendo a disposizione un maggior numero di informazioni.

    Sono però d'accordo che non è giusto sparare sulla piattaforma se ci sono, invece, problemi di relazioni con la società, nel senso che non ti forniscono risposte, o che non sono soddisfacenti.

    Allora vorrei contribuire anch'io a fornire qualche elemento per aiutare, chi non la conoscesse, a valutare la Sim Intesatrade, raccontando un paio di fatti molto precisi, solo due episodi tra le innumerevoli malversazioni e soprusi di cui da circa due mesi sono vittima, da quando cioè ho aperto un rapporto con loro.

    1. Due funzionari di questa Sim, un venditore ed il suo capo, per indurmi a diventare loro cliente, mi avevano ripetutamente garantito ed alla presenza di testimoni, che con la loro piattaforma T3 potevo vendere delle opzioni call su titoli che avevo in portafoglio, senza versare margini di garanzia, secondo quanto previsto dalla metodologia TIMS adottata dalla Cassa di Compensazione. Tutto vergognosamente falso, Cassa di Compensazione NON chiede alcun margine su call vendute su titoli detenuti nel portafoglio del cliente, Intesatrade invece, arbitrariamente, li esige. Quindi una operatività che, a parte le commissioni, mi avevano garantita essere gratuita, non lo era affatto.
    2.Intesatrade aveva poi offerto un piano commissionale molto attraente e senza vincoli minimi di operatività, che prevedeva un costo di 5 euro ad eseguito sul mercato MTA. Me ne hanno fatto pagare 12 e non mi vogliono restituire la differenza, mi offrono solo uno storno commissionale sulle operazioni a venire, operazioni che, avendo svuotato il conto, non farò mai più.

    Ho contestato il tutto con varie telefonate, email, raccomandate. Sono passati più di due mesi, nessuna risposta né da parte del funzionario commerciale che mi ha corteggiato per giorni, né da parte del suo capo, né da parte del Direttore Generale che avevo chiamato in causa per informarlo circa le malefatte delle sue persone: e il comportamento di quest'ultimo, per la posizione che occupa, è il comportamento di Intesatrade.

  7. #36
    L'avatar di Dollar Duck
    Data Registrazione
    Jul 2002
    Messaggi
    2,281
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    13061019
    Una domanda da un novellino su T3: ma i dati realtime.... sono veramente tali? Perchè ad esempio il DJ e/o il Nasdaq si aggiornano fino alle 22.04 circa?

  8. #37

    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    1209
    1. Due funzionari di questa Sim, un venditore ed il suo capo, per indurmi a diventare loro cliente, mi avevano ripetutamente garantito ed alla presenza di testimoni, che con la loro piattaforma T3 potevo vendere delle opzioni call su titoli che avevo in portafoglio, senza versare margini di garanzia, secondo quanto previsto dalla metodologia TIMS adottata dalla Cassa di Compensazione. Tutto vergognosamente falso, Cassa di Compensazione NON chiede alcun margine su call vendute su titoli detenuti nel portafoglio del cliente, Intesatrade invece, arbitrariamente, li esige. Quindi una operatività che, a parte le commissioni, mi avevano garantita essere gratuita, non lo era affatto.
    2.Intesatrade aveva poi offerto un piano commissionale molto attraente e senza vincoli minimi di operatività, che prevedeva un costo di 5 euro ad eseguito sul mercato MTA. Me ne hanno fatto pagare 12 e non mi vogliono restituire la differenza, mi offrono solo uno storno commissionale sulle operazioni a venire, operazioni che, avendo svuotato il conto, non farò mai più.

    Ho contestato il tutto con varie telefonate, email, raccomandate. Sono passati più di due mesi, nessuna risposta né da parte del funzionario commerciale che mi ha corteggiato per giorni, né da parte del suo capo, né da parte del Direttore Generale che avevo chiamato in causa per informarlo circa le malefatte delle sue persone: e il comportamento di quest'ultimo, per la posizione che occupa, è il comportamento di Intesatrade.[/QUOTE]




    Lo storno commissionale è il metodo utilizzato da intesatrade quando riconosce i propri errori e restituisce i soldi al cliente.
    Non sò perchè la restituzione in contanti non viene presa in considerazione.
    Probabile che lo storno commissionale non comporta ufficialmente il
    riconoscimento dell'errore fatto, ciò che invece dovrebbe avvenire con
    la restituzione in contanti.

    Riscrivi un' e.mail e usa parole più incisive, tanto incisive che puoi aspettarti anche una denuncia, denuncia che non ti faranno mai specie se sanno che hai ragione e in secondo luogo perchè hanno molto da perdere.

    Il mio thread ha prodotto il risultato che mi aspettavo: sono stato ricontattato
    ieri. Risposte a tutto quanto era rimasto in sospeso; distacco dalla presa di posizione del promotore che ha causato questa apertura di discussione che in
    primo momento può sembrare irrisoria ma produce effetti devastanti sulla figura ed affidabilità dell'intero sistema IntesaTrade.
    Per finire, le lamentele lasciamole a chi piace lamentarsi addosso senza reagire, queste sono constatazioni di fatto che portano alla risoluzione dei
    problemi.

  9. #38

    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buon per te che hai risolto i tuoi problemi, il forum ha dunque funzionato.
    Grazie anche per il consiglio, ma ho già scritto troppo e non riesco ad usare toni duri. E non per la paura di una denuncia.
    Anzi, sono io che sto valutando se esistono gli estremi per fare un esposto alla magistratura.

  10. #39
    L'avatar di tommy03
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    1,441
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42486583
    io mi trovo bene ma faccio solo mot e eurotlx

Accedi