Andamento Mercato Fertilizzanti
Asse Merkel-Macron per bilancio unico. L’Italia trema, niente fondi a chi sfora
Asse franco-tedesco sul futuro Bilancio dell'eurozona. Un Fondo Europeo ad hoc volto a garantire la stabilità dei paesi aderenti all'euro che però sarà rivolto solo a chi rispetta le regole del …
‘La situazione è grave’. Il dietrofront di Savona che ora appoggia Conte su dialogo franco con UE
La strategia di una sfida frontale all’UE non sta dando i suoi frutti e il suo stesso fautore, il ministro per gli Affari europei Paolo Savona, inizia a rivedere la …
Triboo cresce nell’e-commerce con l’acquisizione di Sunny E-Brand
Triboo cresce ancora nel mondo del commercio elettronico. La società attiva nel settore dell’e-commerce e dell’advertising digitale (che controlla questo sito attraverso Brown Editore) ha finalizzato l’acquisizione del 100% d...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Andamento Mercato Fertilizzanti

    Salve, sono un tecnico chimico e vorrei qualche informazione sull'andamento del mercato dei fertilizzanti, in particolare di quelli liquidi, organici e biologici. Chiedo inquanto avrei mezza intenzione di avviare una piccola attività di produzione di un fertilizzante liquido derivato dalla macerazione di un mix di erbe secche; il fertilizzante così prodotto presenterebbe un rapporto NPK di 6-1-4 circa e sarebbe ricco in microelementi, quindi si tratterebbe di un fertilizzante universale generico anche se preferibilmente per piante verdi. Da utilizzarsi diluito in acqua in rapporto 1:20 o superiore, spruzzandolo sulla pianta oppure annaffiandola. La produzione annua dovrebbe aggirarsi attorno ai 5000/6000 l in bottiglie da un litro ciascuna. Il prezzo al dettaglio dovrebbe aggirarsi attorno agli 8,00 Euro.

    Consigli, delucidazioni?

    Grazie

  2. #2
    L'avatar di sandalio
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    3,642
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1050 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Non sono del settore ma a 8 euro al litro mi sa che o ti trovi un testimonial (un Luca Sardella) che ti fa pubblicità o la vedo dura.
    Un po' come la Ferragni con l'acqua.

  3. #3

    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da sandalio Visualizza Messaggio
    Non sono del settore ma a 8 euro al litro mi sa che o ti trovi un testimonial (un Luca Sardella) che ti fa pubblicità o la vedo dura.
    Un po' come la Ferragni con l'acqua.
    Non sei del settore altrimenti non avresti risposto in questo modo.... solo persone compententi...

    Grazie.

  4. #4

  5. #5

    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    145
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    1279227
    Citazione Originariamente Scritto da Pasquale Frega Visualizza Messaggio
    Salve, sono un tecnico chimico e vorrei qualche informazione sull'andamento del mercato dei fertilizzanti, in particolare di quelli liquidi, organici e biologici. Chiedo inquanto avrei mezza intenzione di avviare una piccola attività di produzione di un fertilizzante liquido derivato dalla macerazione di un mix di erbe secche; il fertilizzante così prodotto presenterebbe un rapporto NPK di 6-1-4 circa e sarebbe ricco in microelementi, quindi si tratterebbe di un fertilizzante universale generico anche se preferibilmente per piante verdi. Da utilizzarsi diluito in acqua in rapporto 1:20 o superiore, spruzzandolo sulla pianta oppure annaffiandola. La produzione annua dovrebbe aggirarsi attorno ai 5000/6000 l in bottiglie da un litro ciascuna. Il prezzo al dettaglio dovrebbe aggirarsi attorno agli 8,00 Euro.

    Consigli, delucidazioni?

    Grazie
    Io ho un'azienda agricola quindi ne uso diversi, secondo me per sfondare nel settore devi produrre più quantità per spalmare meglio i costi fissi e poter quindi vendere a meno, 8€ al litro possono essere tanti, si rischia di non guadagnare una fetta di mercato

Accedi