TRIBOO: l'unica tribù di indiani buona..... è quella sul MTA!!!
Telecom verso mesi ad alta tensione in Borsa, Elliott potrebbe fare incetta di azioni in vista dell’assemblea
Telecom Italia tenta di schiodarsi da quota 0,50 euro a cui stazionava da alcune sedute e il mercato comincia a valutare i possibili scenari che andranno a prospettarsi da qui …
Banche italiane, l’altro grande problema si chiama NSFR: porte mercati globali bond sbarrate. La Bce interverrà?
Diktat Bce, arriva la nota di UniCredit: "UniCredit è impegnata ad azzerare il suo portafoglio Non-Core entro il 2021. Inoltre la banca ha un indice di copertura del 62% dello …
HSBC Global Asset Management lancia sul mercato italiano 15 nuovi ETF
HSBC Global Asset Management ha quotato oggi sul listino di Borsa Italiana 15 nuovi ETF che offrono agli investitori accesso ai principali mercati finanziari a livello globale. Con tale annuncio, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12311 Ultima

  1. #1

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    21,162
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2780 Post(s)
    Potenza rep
    0

    TRIBOO: l'unica tribù di indiani buona..... è quella sul MTA!!!

    Parafrasando un vecchio detto western, provo ad aprire questo thread in small cups essendo passato qualche giorno dal passaggio dall'AIM al MTA.
    purtroppo gli effetti positivi ancora latitano.
    cosa possiamo fare.... intonare un canto propiziale e chiedere a Manitù di darci una mano.

  2. #2
    L'avatar di Paul The Rock
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    630
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    329 Post(s)
    Potenza rep
    11602939
    Però Tribù potevi scriverlo Triboo...

  3. #3
    L'avatar di super_jellato
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    18,380
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    2590 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Certo che da quanto è passata su mta, scambi spariti e titolo calante...se il buongiorno si vede dal mattino 😱😂

    Ma si sapra' mai un aggiornamento delle partecipazioni qualificate??? Chi ha scambiato milioni di azioni a giugno???

    Passato tutto inosservato? Ce ne vuole davvero né...

  4. #4

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    21,162
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2780 Post(s)
    Potenza rep
    0
    siamo tornati a ballare sui 2 euro.
    che delusione.

  5. #5
    L'avatar di Paul The Rock
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    630
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    329 Post(s)
    Potenza rep
    11602939
    A me non resta che aspettare e sperare in un secondo semestre più decente... il mio pmc è bello alto e al momento non possono mediarlo...

  6. #6

    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    809
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    296 Post(s)
    Potenza rep
    15052071
    tira via l'omino sotto la tempesta di melma che non porta bene

  7. #7

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    21,162
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2780 Post(s)
    Potenza rep
    0
    non porta bene?
    però è così che mi sento.
    oppure potrei mettere l'omino di Altan...

  8. #8

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    21,162
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2780 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Triboo, destinazione Cina passando dalla City
    Milano D estinazione Cina per Triboo, che con il passaggio al segmento Mta di Piazza Affari cerca visibilità internazionale e un piano di sviluppo ambizioso nel mercato digitale più difficilmente penetrabile del mondo. La società controllata da Compagnia Digitale Italiana aveva pronto il trasferimento dall'Aim da almeno un anno: «Era un passaggio puramente tecnico per noi dice Giulio Corno , ceo di Triboo - ma ci tenevamo molto a farlo perché sull'Mta abbiamo maggiore visibilità per gli investitori, soprattutto stranieri, in grado di comprendere il nostro modello digitale. Che è un modello unico, in cui e-commerce, sfera editoriale e raccolta di advertising sono integrati perfettamente. Quando abbiamo deciso di unire le due anime di Triboo, editoria e e-commerce, lo abbiamo fatto proprio per l'importanza che i contenuti hanno per il commercio elettronico. Pensiamo che il nostro modello di business sia più facilmente comprensibile a investitori internazionali, abituati a vedere aziende simili alla nostra. Sul mercato finanziario italiano siamo davvero pochi».

    Per cercare nuovi partner Triboo ha iniziato una serie di roadshow: il primo è avvenuto a Londra, e per una azienda con la capitalizzazione di quella di Corno, circa 60 milioni di euro, è una bella ambizione approcciarsi all'investitore in ambito digitale più importante d'Europa. «Abbiamo fatto incontri mirati - spiega Corno - supportati da Banca Imi e Mediobanca, andremo poi a Francoforte e ad Amsterdam». L'obiettivo è quello di accrescere la visibilità internazionale del gruppo soprattutto per le mire di espansione che Triboo ha in Asia. «Abbiamo aperto a Shanghai - dice Corno con l'obiettivo di supportare le nostre aziende in un mercato veramente difficile". L'azienda che vuole vendere in Cina, spiega Corno, "trova in Triboo il partner in grado di fornire la consulenza strategica, l'affiancamento nelle pratiche legali e amministrative richieste dal Paese, la gestione diretta della vendita online attraverso marketplace quali Tmall, JD, Kaola, Yohood, VIP, Secoo. Inoltre ci occupiamo dei piani di marketing sui loro motori di ricerca, a partire da Baidu e advertising e social media marketing su Weibo e WeChat, coinvolgendo anche una rete di influencer. Per ora abbiamo portato Moschino, ma tante altre aziende hanno chiesto il nostro supporto".

    Nell'ultimo mese il titolo di Triboo ha recuperato terreno, con un incremento del 23%, anche se gli ultimi dodici mesi non sono stati molto generosi con il titolo, che infatti ha perso il 34%. E questo nonostante una serie di operazioni messe a segno di grande successo. Come quella di Friendz, nel quale erano azionisti con una quota del 20%. La vendita ha portato nelle casse di Triboo 3 milioni di euro a fronte di un investimento iniziale fatto 2 anni fa di 400mila euro, vale a dire 7,5 volte l'investimento iniziale in soli 24 mesi. Questa è già la seconda cessione di Triboo, prima avevano ceduto Independent Ideas per 1,8 milioni di euro.

    Ma non vende solo Corno compra anche. È il caso della ormai fallita Blogo, rilevata recentemente. «Dovevamo intervenire e rilanciarla, Blogo non ha un background cartaceo, ma mi sarebbe dispiaciuto tanto vederla chiudere, ora ci lavoreremo e intendiamo riportarla tra i primi dieci siti di informazione». Mentre sulla doccia fredda del fallimento di Mosaicoon, la scale-up siciliana che tanto aveva fatto sognare Corno aggiunge «questo italiano non è un mercato pronto, non c'è fiducia, ci sono poche iniziative e pochissime operazioni di presa di beneficio. Credo sia un problema strutturale del nostro mercato, nel nostro sistema finanziario in pochi hanno creduto al mondo digitale. E a volte mi sembra di correre una maratona in cui siamo veramente pochi a partecipare...Perché questa è una maratona».

  9. #9
    L'avatar di silozz
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,421
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    535 Post(s)
    Potenza rep
    10462000
    Si vede....tanti investitori....

  10. #10

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    21,162
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2780 Post(s)
    Potenza rep
    0
    bè, la Banca incaricata di dare liquidità al titolo sta facendo un egregio lavoro.
    in tre ore e mezza di apertura ci sono 1.775 pezzi scambiati.
    ben 100 CENTO!! pezzi in acquisto a 2,02 e 473 in vendita a 2,04!!!

Accedi