WIG - GRUPPO WASTE ITALIA Official Thread 2 - Pagina 2
Gli emergenti di domani, occhio alle performance dei mercati di Frontiera
Già vivaci nel 2016, quest'anno i mercati di Frontiera stanno segnalando interessanti performance avallate dal rafforzamento delle economie di paesi quali Vietnam, Nigeria, Ghana ed Ecuador
Agenda della prossima settimana: tutti in attesa di notizie da Francoforte
L’appuntamento più importante nella settimana che inizierà il prossimo 23 ottobre è rappresentato dal meeting della Banca Centrale Europea di giovedì. Il mercato si attende un “Lower for longer”, un …
Bankitalia conferma progressi banche su NPL, mentre arrivano rumor Bce
E intanto il numero uno di Banco BPM, afferma che risulta "un po' complicato poter assecondare le richieste di sempre maggior capitale e dall'altra parte le richieste di consolidamento".
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #11

    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    1,008
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    135 Post(s)
    Potenza rep
    8278940
    Citazione Originariamente Scritto da pink pantera Visualizza Messaggio
    A parte il fatto che già avevano l'autorizzazione,ma qua non c'è limite all'indecenza . Stanno in un mare marrone e pensano alle azioni proprie? ma pensassero veramente alle azioni proprie,tipo la sottoscizione del bond al 13% con tassi di mercato all'1%

    Inoltre 390k € per il consiglio di amministrazione mi sembrano pochissimi,visto i mal di testa (a parte coluccio nostro) che i consiglieri dovranno sopportare quando gli presenteranno tutte le scatole cinesi create
    Non sono d'accordo con quanto affermi

    Le finalità all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie anche tramite società controllate (“Piano”) sono le seguenti: i) incentivare e fidelizzare dipendenti, collaboratori, amministratori e/o altre categorie di soggetti discrezionalmente scelti dal Consiglio di Amministrazione, ii) adempiere a eventuali obbligazioni derivanti da strumenti di debito convertibili in/o scambiabili con strumenti azionari; iii) realizzare operazioni di vendita, scambio, permuta, conferimento o altro atto di disposizione di azioni proprie per acquisizioni di partecipazioni e/o immobili e/o la conclusione di accordi (anche commerciali) con partner strategici, e/o per la realizzazione di progetti industriali o operazioni di finanza straordinaria, che rientrano negli obiettivi di espansione della Società e del Gruppo WIG; iii) cogliere opportunità di mercato anche attraverso l’acquisto e la rivendita delle azioni ogni qualvolta opportuno sia sul mercato sia (per quel che riguarda l’alienazione) nei c.d. mercati over the counter o anche al di fuori del mercato purché a condizioni di mercato;iv) il compimento di operazioni successive di acquisto e vendita, nei limiti consentiti dalle prassi di mercato ammesse, ivi comprese operazioni di sostegno della liquidità del mercato v) ai fini di procedere ad acquisti di azioni proprie possedute da dipendenti della Società

  2. #12

    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    4,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1339 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da gigawatt Visualizza Messaggio
    Non sono d'accordo con quanto affermi

    Le finalità all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie anche tramite società controllate (“Piano”) sono le seguenti: i) incentivare e fidelizzare dipendenti, collaboratori, amministratori e/o altre categorie di soggetti discrezionalmente scelti dal Consiglio di Amministrazione, ii) adempiere a eventuali obbligazioni derivanti da strumenti di debito convertibili in/o scambiabili con strumenti azionari; iii) realizzare operazioni di vendita, scambio, permuta, conferimento o altro atto di disposizione di azioni proprie per acquisizioni di partecipazioni e/o immobili e/o la conclusione di accordi (anche commerciali) con partner strategici, e/o per la realizzazione di progetti industriali o operazioni di finanza straordinaria, che rientrano negli obiettivi di espansione della Società e del Gruppo WIG; iii) cogliere opportunità di mercato anche attraverso l’acquisto e la rivendita delle azioni ogni qualvolta opportuno sia sul mercato sia (per quel che riguarda l’alienazione) nei c.d. mercati over the counter o anche al di fuori del mercato purché a condizioni di mercato;iv) il compimento di operazioni successive di acquisto e vendita, nei limiti consentiti dalle prassi di mercato ammesse, ivi comprese operazioni di sostegno della liquidità del mercato v) ai fini di procedere ad acquisti di azioni proprie possedute da dipendenti della Società
    ma dai,ma che vogliono adempiere pagando con azioni? sono le solite frasi che si elencano quando si fanno certe delibere. Ma non vedi che le azioni non le vuole nessuno? le banche, al contrario,escutono (e Colucci non ha fatto nulla che sia nulla,giustamente dal suo punto di vista, per evitare. Poi però fa ridere quando dice che ha comprato milioni e milini di azioni sul mercato per sostenere il titolo
    Ora c'è solo un minimo di mercato dettato dal fatto che si trova a -90% in 2 anni e da un po di speculazio
    Anche perchè,se volesseo, gli abbligazionisti si prendono baracca e burattini

  3. #13

    Data Registrazione
    Dec 2001
    Messaggi
    17,370
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    3019 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da pink pantera Visualizza Messaggio
    A parte il fatto che già avevano l'autorizzazione,ma qua non c'è limite all'indecenza . Stanno in un mare marrone e pensano alle azioni proprie? ma pensassero veramente alle azioni proprie,tipo la sottoscizione del bond al 13% con tassi di mercato all'1%

    Inoltre 390k € per il consiglio di amministrazione mi sembrano pochissimi,visto i mal di testa (a parte coluccio nostro) che i consiglieri dovranno sopportare quando gli presenteranno tutte le scatole cinesi create
    Scrivo solo perché noto una certa competenza da parte tua, spero di non suscitare troppo l'irritazione dei troll sul titolo.

    Non la farei così semplice, a primo acchito nemmeno io capisco il perché di questa delibera.

    Art. 2357. (Acquisto delle proprie azioni). La societa’ non puo’ acquistare azioni proprie se non nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio regolarmente approvato.

    Le riserve disponibili ammontano a circa 6,3ml€, di cui 5ml€ sono stati versati da Sostenya in conto aumento di capitale il 22 settembre 2015 (fonte relazione finanziaria 2015).
    Questa operazione era collegata alla fusione con Biancamano.

    Se fosse saltato tutto quanto progettato nel 2015 questo potrebbe essere un modo per rientrare in possesso di questi 5ml€: wig le ricompra sul mercato e a vendere sarebbe Sostenya.

    Mi rendo conto che è molto fantasioso come ragionamento (ci sono altre modalità per la restituzione del versamento Secondo l’art.46, c.1, Tuir ), sto cercando di capire, ma credo ci sia un collegamento tra il versamento in conto auc e la delibera.

    Come spesso accade su WIG ci vorrebbe un commercialista esperto.

  4. #14

    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    4,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1339 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da Fedone Visualizza Messaggio
    Scrivo solo perché noto una certa competenza da parte tua, spero di non suscitare troppo l'irritazione dei troll sul titolo.

    Non la farei così semplice, a primo acchito nemmeno io capisco il perché di questa delibera.

    Art. 2357. (Acquisto delle proprie azioni). La societa’ non puo’ acquistare azioni proprie se non nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio regolarmente approvato.

    Le riserve disponibili ammontano a circa 6,3ml€, di cui 5ml€ sono stati versati da Sostenya in conto aumento di capitale il 22 settembre 2015 (fonte relazione finanziaria 2015).
    Questa operazione era collegata alla fusione con Biancamano.

    Se fosse saltato tutto quanto progettato nel 2015 questo potrebbe essere un modo per rientrare in possesso di questi 5ml€: wig le ricompra sul mercato e a vendere sarebbe Sostenya.

    Mi rendo conto che è molto fantasioso come ragionamento (ci sono altre modalità per la restituzione del versamento Secondo l’art.46, c.1, Tuir ), sto cercando di capire, ma credo ci sia un collegamento tra il versamento in conto auc e la delibera.

    Come spesso accade su WIG ci vorrebbe un commercialista esperto.

    Non è mia intenzione farla semplice,parola che su wig è stata abolita. Qua può essere tutto e il contrario di tutto,ma sicuramente non acquisterà per far contenti i piccoli.
    A volte si fanno delibere di acquisto azioni proprie senza poi darne seguito alcuno. Penso che la metà delle small cap abbiano l'autorizzazione che, alla scadenza, puntualmente rinnovano.

  5. #15
    L'avatar di damiano17
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    12,346
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    101 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Graficamente manca poco alla fine del triangolo e quindi ad un forte movimento direzionale...prima resistenza intermedia è 0.19, poi ha anche un gap aperto a 0.206, vediamo un po, interessante la candela di oggi con piccolo aumento di volumi
    Ultima modifica di damiano17; 26-07-16 alle 00:15

  6. #16

    Data Registrazione
    Dec 2001
    Messaggi
    17,370
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    3019 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da pink pantera Visualizza Messaggio

    Non è mia intenzione farla semplice,parola che su wig è stata abolita. Qua può essere tutto e il contrario di tutto,ma sicuramente non acquisterà per far contenti i piccoli.
    A volte si fanno delibere di acquisto azioni proprie senza poi darne seguito alcuno. Penso che la metà delle small cap abbiano l'autorizzazione che, alla scadenza, puntualmente rinnovano.
    Verissimo, ho notato anche io...hanno già fatto acquisti di azioni proprie per lo 0,3% del cs con il cash di Volteo Enerige nel 2013 se non erro....briciole insomma. Questo è il caso più probabile, delibera approvata e non utilizzata, concordo.

    Ma trovo interessante e sto ancora leggendo:

    "Nell’ampia categoria degli apporti finanziari dei soci destinati a incrementare il patrimonio della società occorre distinguere tra i versamenti genericamente effettuati in conto capitale e quelli che si riferiscono ad un futuro e ben determinato aumento del capitale sociale. I primi costituiscono apporti di patrimonio dei quali la società è libera di disporre come di qualsiasi altra riserva (anche, ma non necessariamente, adoperandoli in futuro per aumentare il capitale nominale), senza che possa venire in questione alcun diritto al rimborso del socio fin quando non sia stata liquidata l’impresa collettiva; "

    IN QUESTO CASO:

    La richiesta è formulata per l’acquisto di un numero massimo di azioni ordinarie rappresentanti nel complesso non più del 20% del capitale sociale esistente; gli eventuali acquisti, se autorizzati, dovranno essere effettuati entro il periodo massimo di 18 mesi decorrenti dalla delibera assembleare di autorizzazione.
    Il potenziale esborso massimo di acquisto previsto per l’operazione non sarà superiore alle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio regolarmente approvato.

    I 5ml€ versati un conto auc potrebbero essere una riserva disponibile...vedremo

    si tratterebbe di un SELECTIVE buyback se l'obiettivo fosse acquistare parte della quota di Colucci...(che non so nemmeno se sia legale in Italia).
    il 44% di Colucci a questi prezzi vale circa 4,4ml€.

    Se qualcuno ne sa qualcosa faccia sapere please.

    L'acquisto di azioni proprie: Teoria e pratica a confronto - Francesco Giovanni Avallone - Google Libri

    _____
    scrivono anche:

    Le operazioni di acquisto saranno effettuate in conformità a quanto previsto nell’art. 132 del D.Lgs. 58/1998, nell’art. 144-bis del Regolamento Consob 11971/99 e di ogni altra normativa applicabile, nonché delle prassi di mercato ammesse.

    Gli acquisti dovranno essere effettuati ad un prezzo che non si discosti in diminuzione e in aumento per più del 10% rispetto al prezzo di riferimento registrato dal titolo sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. nella seduta di borsa precedente ogni singola operazione. Le operazioni di acquisto di azioni proprie non saranno altresì strumentali alla riduzione del capitale sociale.



    C'è infine da dire che le azioni proprie perdono il diritto di voto...Colucci non può scendere sotto il 30%, rischia di perdere il controllo.

    Probabilmente le mie sono idee fantasiose, ci sono altri modi per recuperare i soldi...come vendere il teleriscaldamento a Innovatec (su Sei energia altro bel casino, tra coobligati e debiti ante vendita da asm, erano 43ml€!)

    PS leggendomi qualche documento che mi ero perso ho trovato che il 16 agosto ci sarà una probabilmente una news (non collegata a quanto sopra)...me la tengo per me vista la forte presenza di troll
    Ultima modifica di Fedone; 26-07-16 alle 11:52

  7. #17
    L'avatar di sly68
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    17,513
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1755 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da pink pantera Visualizza Messaggio
    ma dai,ma che vogliono adempiere pagando con azioni? sono le solite frasi che si elencano quando si fanno certe delibere. Ma non vedi che le azioni non le vuole nessuno? le banche, al contrario,escutono (e Colucci non ha fatto nulla che sia nulla,giustamente dal suo punto di vista, per evitare. Poi però fa ridere quando dice che ha comprato milioni e milini di azioni sul mercato per sostenere il titolo
    Ora c'è solo un minimo di mercato dettato dal fatto che si trova a -90% in 2 anni e da un po di speculazio
    Anche perchè,se volesseo, gli abbligazionisti si prendono baracca e burattini
    Ho visto che ci sono due obbligazioni (tasso quasi 11%...): una quota 92 e una 45 più o meno, e praticamente non scambiano.
    Dubito che gli obbligazionisti facciano un buon affare a prendere la baracca...

  8. #18

    Data Registrazione
    Dec 2001
    Messaggi
    17,370
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    3019 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Qualcuno si ricorda la Schiapparelli ed un tale Aldo Olivieri che ci aveva messo il 2,5% intorno al 2006.

    Schiapparelli 22/10

    Poi arrivarono Mazzola e Coen (entrambi finiti agli arresti per altre vicende) che ha venduto a Colucci.

    Mi rivolgo ai vecchi azionisti Schiapparelli (fino al 2008) NON ai trolls che girano ora!

    La cosa interessante che questo Olivieri che io mai avevo capito come mai avesse comprato Schiapparelli all'epoca ora leggo che era legato a Colucci!

    I veleni di Ceprano | Leonor, l'anteprima

    I rifiuti tossici avvelenano ancora il Lazio - Marina Forti - Internazionale

    Disastro ambientale (Olivieri) e borsistico (Colucci)

    Giusto una piccola curiosità...che io avevo e che condivido, nulla più
    Ultima modifica di Fedone; 26-07-16 alle 13:46

  9. #19

    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    216
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    137 Post(s)
    Potenza rep
    3077971
    Citazione Originariamente Scritto da sly68 Visualizza Messaggio
    Ho visto che ci sono due obbligazioni (tasso quasi 11%...): una quota 92 e una 45 più o meno, e praticamente non scambiano.
    Dubito che gli obbligazionisti facciano un buon affare a prendere la baracca...
    In realtà una delle due obbligazioni, praticamente, non è mai stata scambiata, mentre l'altra era già più liquida, e l'attuale rendimento (ai valori del 2 giugno) è del 57%.
    Ovviamente si tratta solo di un esercizio teorico, perché anche le successive cedole non verranno pagate, a meno che Colucci o chi per lui non riesca a trovare 7 milioni nei prossimi 3 mesi e mezzo.

    Per quanto riguarda il buyback io immagino che possa essere legato ad un possibile delisting.

  10. #20

    Data Registrazione
    Dec 2001
    Messaggi
    17,370
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    3019 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Come lo immagini? delisting? sai cosa significa il termine delisting? Evidentemente no altrimenti non scriveresti "possibile delisting".

    Sai che in queste condizioni un possible delisting si avrebbe nei seguenti casi?

    1 con la revoca dalla quotazione detta sospensione a tempo determinato o indeterminato per procedure concorsuali (con possibile riammissione alle quotazione a seguito del termine dell'amministrazione controllata).

    2 Liquidazione della società (caso Olidata, Sinesi, Borgosesia, ...)


    Immagino tu non lo sappia visto che sei iscritto da poco sul FOL .. o forse sei un TROLL 100% messaggi waste italia?

    ___________________________

    E' chiaro che finché resta aperto un tavolo di confronto con gli obbligazionisti non si rientra nel caso 1.
    E non si rientra nel caso 2 perché non avrebbe senso.

    Leggere grazie...mi rivolgo ai troll!!!




    COMUNICATO STAMPA

    L'Assemblea degli Azionisti di Borsa Italiana Spa

    approva il bilancio civilistico e consolidato dell'esercizio 2003

    e alcune modifiche al Regolamento dei mercati


    POSSIBILITA' DI NEGOZIARE TITOLI SOSPESI A TEMPO INDETERMINATO
    L'attuale Regolamento dei mercati di Borsa Italiana prevede il divieto - solo per gli intermediari ammessi alle negoziazioni sui mercati gestititi da Borsa Italiana (1) - di negoziare o far negoziare fuori mercato strumenti finanziari nei confronti dei quali Borsa Italiana abbia adottato provvedimenti di sospensione dalle negoziazioni.


    La modifica introdotta opera una distinzione tra sospensione a tempo determinato e sospensione a tempo indeterminato, prevedendo il divieto alla negoziazione solo in riferimento alle sospensioni a tempo determinato e lasciando conseguentemente libertà negoziale per gli strumenti finanziari oggetto di sospensione a tempo indeterminato.


    La sospensione a tempo determinato è finalizzata ad escludere l'attività di negoziazione in presenza di asimmetrie informative che potrebbero favorire condotte di insider trading. Il ripristino della parità informativa, conseguente alla pubblicazione di un comunicato dell'emittente (o dell'offerente nel caso di OPA), determina infatti la riattivazione delle negoziazioni sul titolo. Tale sospensione ha generalmente durata limitata nel tempo (poche ore o al massimo qualche giorno) e viene meno con il comunicato.


    La sospensione a tempo indeterminato è volta ad escludere l'attività di negoziazione su titoli emessi da società in dissesto economico-finanziario, è in genere di lunga durata e si caratterizza per la generale carenza di informazioni sull'evoluzione economico-finanziaria e sui futuri piani industriali dell'emittente.


    Il divieto di negoziazione di titoli sospesi è volto a tutelare l'integrità del mercato solo nell'ipotesi di sospensione a tempo determinato posto che l'esistenza di asimmetrie informative potrebbe favorire attività lesive del bene che la disciplina regolamentare deve salvaguardare. Nell'ipotesi di sospensione a tempo indeterminato non si ravvisano rischi di abuso di informazioni privilegiate e non si rende quindi necessario impedire la libera attività negoziale degli operatori..

    La modifica si estende anche al Nuovo Mercato.


    (1) Il divieto non è previsto per gli intermediari autorizzati al servizio di negoziazione e non partecipanti al mercato

Accedi